Lunedì 22 Aprile 2019 | 00:58

NEWS DALLA SEZIONE

La nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 
Stalking
Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

 
La terra trema
Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

 
Neo governatore
Regione Basilicata, arriva l'insediamento di Bari

Basilicata, Bardi insediato: è presidente della Regione

 
Sentenza
Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

All'alba sulla Sinnica

Perde il controllo dell'auto
22enne si schianta e muore

Dopo una tragica «carambola» partita in galleria il mezzo si ribalta e lui viene sbalzato. Ferito un altro ragazzo

Perde il controllo dell'auto 22enne si schianta e muore

di Pino Perciante

LATRONICO - Domenica mattina, ore 3. 30. Km 10, 700 della «Sinnica», all’altezza dell’uscita per Latronico. Il corpo di un ragazzo riverso sull’asfalto, in una pozza di sangue, dopo uno schianto pauroso: l’auto che sbanda in galleria, finisce contro un deposito a lato della strada, abbatte un palo dell’illuminazione e si capovolge sull’altra corsia. Il ragazzo, Prospero Cosentino, 22 anni, di Lauria, faceva il cameriere. Vincenzo, l’amico che fino a pochi minuti prima sedeva accanto a lui, lato passeggero, è ferito ma cosciente. Esce dall’auto accartocciata per soccorrere Prospero ma non c’è nulla da fare. Quando sul posto arrivano i soccorritori non possono far altro che constatare la morte del giovane cameriere, mentre Vincenzo è in preda ad un forte stato di shock. I due stavano rientrando a casa dopo una serata trascorsa in allegria con gli amici. Prospero Cosentino abitava ad Arena Bianca, frazione di Lauria.

Le 3. 30 sono passate da pochi minuti. Prospero, sulla sua Seat Aruba, sta accompagnando a casa Vincenzo che abita a Latronico. I due hanno passato la serata a Galdo in un locale. Nella galleria che si trova poco prima dell’uscita di Latronico, Prospero, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, perde il controllo dell’auto e sbanda finendo contro la parete del tunnel. L’auto non si arresta ma come una scheggia impazzita continua la sua corsa, con il risultato che all’uscita della galleria prima centra un deposito a lato della strada, poi abbatte un palo dell’illuminazione, si capovolge e invade la corsia opposta. Prospero viene sbalzato fuori dall’abitacolo e muore sul colpo. Vincenzo se la cava con qualche contusione e frattura. Trasportato all’ospedale di Lagonegro, i medici lo hanno giudicato guaribile in 30 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400