Venerdì 23 Agosto 2019 | 06:59

NEWS DALLA SEZIONE

Inquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
San Carlo
Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

 
I controlli
Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

 
Il caso
Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

 
Il caso
Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

 
Al San Carlo
Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: i piccoli saranno trasferiti

Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: non ci sono medici, bimbi trasferiti

 
Il recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
Operazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
a «La vita in diretta»
La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto : la storia va in tv

La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto: la storia va in tv

 
Treni
Potenza-Bari querelle tra Regioni: il trasporto diretto non piace ai pugliesi

Potenza-Bari querelle tra Regioni: il trasporto diretto non piace ai pugliesi

 
Il caso
Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Cassazione

Inchiesta petrolio a Potenza
respinti i ricorsi sugli arresti

Centro Oli Val d'Agri a Viggiano

POTENZA - La Corte di Cassazione ha respinto i ricorsi presentati dai legali dell’ex sindaco di Corleto Perticara (Potenza), Rosaria Vicino, e dei cinque dipendenti dell’Eni - Roberta Angelini, Vincenzo Lisandrelli, Antonio Cirelli, Nicola Allegro e Luca Bagatti - coinvolti nell’inchiesta sulle estrazioni petrolifere in Basilicata e agli arresti domiciliari dallo scorso 31 marzo.

L’inchiesta, coordinata dai pm della Procura di Potenza Francesco Basentini e Laura Triassi (che riguarda i lavori di realizzazione del Centro Olio della Total, lo smaltimento degli scarti di produzione del Centro Olio dell’Eni, a Viggiano, e gli "interessi» delle lobby per lo smistamento del greggio lucano in Puglia e in Sicilia), portò alle sei ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari e a due divieti di dimora, per un ex dipendente della Regione Basilicata e per l’ex vicesindaco di Corleto Perticara, Giambattista Genovese.
Fu anche disposto il sequestro di due vasche dell’impianto di Viggiano e di un pozzo di reiniezione, per i quali è stato poi disposto il dissequestro temporaneo, lo scorso 1 giugno, per permettere all’Eni di realizzare alcune modifiche indicate dai consulenti della Procura di Potenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie