Mercoledì 08 Luglio 2020 | 01:43

NEWS DALLA SEZIONE

per 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Randagismo
Potenza, adotti Fido e gli dai un tetto? Meno tasse e una card-bonus

Potenza, adotti Fido e gli dai un tetto? Meno tasse e una card-bonus

 
Giustizia
Potenza, processo Eni. Chieste condanna per 112 anni e sequestri per 150 milioni

Potenza, processo Eni: chieste condanne per 112 anni e sequestri per 150 milioni

 
L'intervista
Basilicata, strutture ricettive lucane a giugno occupate al 50%

Basilicata, strutture ricettive lucane a giugno occupate al 50%

 
Sanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
Temporali
Maltempo, 9 allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco

Maltempo, allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco a lavoro

 
Controlli della polizia
Potenza, spaccia nel parco e scappa alla vista della polizia: arrestato 20enne

Potenza, spaccia nel parco e scappa alla vista della polizia: arrestato 20enne

 
Sanità
Potenza, visite ed esami arretrati: smaltiteli in 30 giorni

Potenza, visite ed esami arretrati: smaltiteli in 30 giorni

 
Viabilità
Potenza, raccordo autostradale. Slitta la fine dei lavori

Potenza, raccordo autostradale: slitta la fine dei lavori

 
sicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
beni culturali
Potenza, lunedì riapre Biblioteca nazionale e provinciale con alcune limitazioni

Potenza, lunedì riapre Biblioteca nazionale e provinciale con alcune limitazioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

Quartieri e contrade

Dragonara, da decenni senza fogne

Il grido d’allarme di alcuni residenti di case a valle della chiesa del Divino Amore e anche alcune utenze di Valle Paradiso. L' allaccio è bloccato per il diniego di Rfi

Castello di Dragonara

Abitano in zona Dragonara da decenni, ma ancora non possono usufruire della rete fognaria della città e sono costretti ad andare avanti con le fosse biologiche. È il grido di allarme di un gruppo di famiglie che abita a valle della chiesa del Divino Amore e che ha deciso di rivolgersi alla Gazzetta per segnalare uno stato di disagio che ormai perdura da troppo tempo.

«Il problema - spiegano - è che Rete Ferroviaria Italiana non dà il permesso per l’attraversamento del sottopasso ferroviario, e così la rete fognaria realizzata per consentire a circa 60 famiglie della ex contrada Dragonara a valle della chiesa del Divino Amore resta ancora incompleta e le famiglie in questione sono costrette ad andare avanti con le fosse biologiche. Alla medesima rete si sarebbero dovute collegare anche le abitazioni sul versante occidentale di Valle Paradiso. Anche la rete edificata in Contrada Giarrossa e arrivata a contrada Centomani».

Tutte reti che, secondo quanto denunciano i cittadini, «non sono state ultimate in quanto Rete Ferrovie Italiane non ha dato il consenso l'attraversamento del sottopasso della ferrovia per giungere alla condotta fognaria collegata al depuratore».

«L’infrastrutturazione delle case sparse e delle periferie - spiega l’assessore alle Opere Pubbliche Antonio Vigilante - pone sempre una serie di problemi in più rispetto a quelli della cinta urbana in senso più stretto e non certo perché gli abitanti delle contrade siano di serie B. C’è da considerare il fattore economico: i costi in periferia e parlando di case sparse si moltiplicano. In questo caso poi, l’ostacolo principale è l’attraversamento del sottopasso ferroviario, molto complicato sia dal punto di vista tecnico che burocratico-amministrativo».

Vigilante comunque assicura che il miglioramento della qualità della vita in periferia e nelle contrade è sempre tra le priorità dell’amministrazione, come dimostra il fatto che «quest’anno abbiamo investito molto sulla viabilità: circa 900mila euro per la manutenzione».

Sul fronte del collegamento alle fognature, comunque, i cittadini di Dragonara e zone limitrofe si sentono beffati dalla burocrazia. A quanto pare, infatti, in altre zone della città l’attraversamento della ferrovia non sarebbe stato un problema insormontabile.

«Analoga situazione - spiegano - secondo quanto abbiamo avuto modo di apprendere, si è verificata ad Avigliano scalo, soltanto che in questo caso, pur avendo avuto la medesima criticità, la giurisdizione di Rfi di Bari, competente per quell’area, diversamente da quella che interessa le nostre contrade, dipende da Salerno ha ottenuto il permesso per l'attraversamento del sottopasso... Dobbiamo a questo punto pensare che per questioni puramente burocratiche e di competenza territoriale restano incomplete opere per le quali sono stati fatti corposi investimenti pubblici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie