Sabato 15 Agosto 2020 | 13:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
coronavirus
Basilicata, Bardi emana ordinanza: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

Basilicata, ordinanza di Bardi: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

 
Il fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
Il caso
A Potenza città 2 assessori col Bonus Inps

A Potenza 2 assessori col bonus Inps: maggioranza in imbarazzo

 
Il caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
Il virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
L'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
BariBullismo
Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
TarantoIl caso
Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

 
LecceScienza
Una neritina nel global team per il pianeta

Una neretina nel global team per il pianeta

 
BrindisiL'incidente
Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 
FoggiaLa decisione
Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

 

i più letti

Turismo

Maratea, più turisti lucani rimpiazzano gli stranieri

Grande fermento sul Tirreno e sullo Jonio. Gli operatori del settore sono più ottimisti sulla ripresa dopo il lockdown

Maratea, più turisti lucani rimpiazzano gli stranieri

MARATEA - In questo primo fine settimana d’estate le strutture alberghiere e ricettive di Maratea hanno raggiunto, quasi tutte, il completo, mentre per il mese di luglio le prenotazioni delle camere, ad oggi, raggiungono il 50%. Il dato è del Consorzio turistico Maratea. «Anche se non è più possibile recuperare le 50 mila tra presenze ed arrivi di giugno 2019, di cui poco meno di 10 mila stranieri – ha spiegato ieri nel corso di un incontro al Grand Hotel Pianeta Maratea, il presidente del Consorzio, Biagio Salerno – almeno questo fine settimana ci ripaga di tante amarezze. È soprattutto la soddisfazione degli ospiti che ci incoraggia per il prosieguo di una stagione che resta comunque incerta». Quanto alle difficoltà legate all’epidemia, Salerno ha sottolineato che «le misure del pacchetto turismo decise dalla Regione Basilicata dopo i tavoli di confronto promossi dall’assessore Cupparo per individuare aiuti in parte a fondo perduto sono state un importante incoraggiamento a riaprire. Abbiamo sentito la vicinanza della Regione che ha voluto un metodo nuovo di concertazione».

L’obiettivo è avvicinarsi alle 80 mila tra presenze ed arrivi di luglio 2019 che rappresenta il 26,3% del movimento turistico dell’anno e proiettarsi verso agosto, da sempre il mese più importante. Mancheranno gli stranieri, ma la più concreta possibilità di rimpiazzarli con i lucani. Ottimismo anche dall’imprenditrice Sabrina Cannas, comproprietaria con la famiglia del Grand Hotel Pianeta Maratea per la quale «una scelta importante è stata quella di autoridurre il numero di camere e piani aperti per garantire agli ospiti almeno il triplo dello spazio. Il motto quest’anno è dunque un “Pianeta Solo per pochi” - ha aggiunto – e la strategia ci ha dato ragione. Abbiamo ora condizioni di prenotazioni ottime per tutta la durata di questa breve, complessa e calda estate. Le prenotazioni arrivano da tutta Italia». Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco, Daniele Stoppelli, per il lavoro portato avanti da tutti «per garantire la sicurezza dei vacanzieri». Quest’anno poi c’è una importante novità. Per tutta la stagione, fino al 13 settembre, il Frecciarossa Torino-Milano-Reggio Calabria ferma anche a Maratea. Ma non c’è solo mare nella cittadina balneare lucana.

Da anni si lavora per far conoscere la perla del Tirreno e il Lagonegrese-Pollino in una nuova veste, il tutto che miri alla destagionalizzazione. «Molto ricco – ha aggiunto Salerno – il pacchetto di proposte di vacanza nell’Appennino, nel Parco Nazionale Pollino, nelle Dolomiti Lucane per vivere il mare e la montagna in modo naturale, lento e rilassante, osservando la natura. Proponiamo semplici passeggiate, escursioni varie tra boschi sul mare di Maratea, meravigliosi tour tra sentieri e ascensioni ai rifugi in alta quota, nelle fantastiche gole del Raganello e lungo il percorso del fiume Lao». Presenti all’incontro operatori balneari, guide escursioniste, e il presidente della pro Loco Maratea La Perla, Pierfranco De Marco, che ha annunciato un ricco programma di eventi, a cominciare dal premio «La Perla», per continuare poi con le Giornate del Cinema lucano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie