Sabato 15 Agosto 2020 | 22:16

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
coronavirus
Basilicata, Bardi emana ordinanza: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

Basilicata, ordinanza di Bardi: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

 
Il fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
Il caso
A Potenza città 2 assessori col Bonus Inps

A Potenza 2 assessori col bonus Inps: maggioranza in imbarazzo

 
Il caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
Il virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
L'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari, Romairone a un centimetro ma il nodo Vivarini non è sciolto

Bari, Romairone a un centimetro ma il nodo Vivarini non è sciolto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoa Ferragosto
Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

 
HomeLe dichiarazioni
Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

 
NewsweekMusica
La nuova hit estiva di UFO: ecco il rap barese di Mood

La nuova hit estiva di UFO: ecco il rap barese di Mood

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

 
FoggiaIl rogo
Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

 
MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 

i più letti

La ripresa

Potenza, riaprono i mercati rionali. Gli ambulanti protestano

Ieri una delegazione guidata dal segretario Ana Donato Gruosso ha incontrato l’assessore D’Ottavio

la protesta dei mercanti

POTENZA - Prove tecniche di normalità a Potenza, con i mercati rionali che riaprono. Nella tarda serata di martedì il Comune ha diffuso la notizia che il sindaco Mario Guarente aveva disposto da mercoledì 20 maggio (ieri) la riapertura dei mercati rionali: mercato bisettimanale di via Milano, mercato bisettimanale di via Nitti, mercato settimanale di via Ionio, mercato settimanale di largo Ambrosoli – via Leoncavallo.

Il ritorno degli ambulanti, però, non è stato semplicissimo e ieri mattina in via Milano soltanto pochissime bancarelle avevano riaperto i battenti. «Abbiamo appreso la notizia soltanto nella serata del giorno prima - spiega il segretario regionale dell’Ana, l’associazione ambulanti, Donato Gruosso - troppo poco tempo per prepararci. Molti avevano ancora la roba invernale sui camion». Ma ovviamente il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19 ha lasciato pesanti strascichi economici anche su questo settore e per questo l’Ana adesso chiede aiuto alle istituzioni. Ieri mattina una delegazione degli ambulanti guidata da Gruosso ha incontrato l’assessore comunale alle Attività Produttive Stefania D’Ottavio. «Chiediamo - ha spiegato Gruosso - l’annullamento della Cosap. Il risparmio sul tributo ci consentirebbe di avere un po’ di liquidità per poter ripartire più facilmente. Del resto il Comune ha già deliberato alcuni aiuti per gli esercizi di ristorazione e i bar, quindi speriamo possa farlo anche per noi. L’assessore D’Ottavio ci ha assicurato la volontà di venirci incontro, anche se, ci ha spiegato, bisognerà trovare una intesa anche con l’assessore al bilancio. Venerdì alle 10 abbiamo fissato anche un incontro alla Regione Basilicata, con l’assessore Cupparo, per rappresentare anche alla Regione le nostre difficoltà». La richiesta degli ambulanti ha trovato sponda anche da parte dei consiglieri del centro sinistra Pergola, Fuggetta, Smaldone, Flore, Blasi, Andretta, Falotico e Telesca che hanno depositato una interpellanza urgente in tal senso. Nel frattempo, comunque, gli ambulanti saranno regolarmente al loro posto nei mercati rionali, in attesa del momento in cui potrà riaprire anche il mercato grande del primo sabato del mese.

Ovviamente, come disposto dal sindaco Guarente, anche per i mercati, valgono le stesse di sicurezza anti covid: obbligatori mascherina e guanti usa e getta; vietato accedere se si ha febbre o sintomi influenzali, o si è stati a contatto negli ultimi 15 giorni con persone positivi. A Verderuolo ingresso da via Milano e uscita da via Pisa (massimo 200 persone); in via Nitti: ingresso da via Nitti, uscita da via Grippo (150 persone); a largo Ambrosoli - via Leocavallo: ingresso da via Leoncavallo - uscita da viale Dante (11 persone); in via Ionio ingresso ed uscita da via Ionio (200 persone). Per gli gli operatori: pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle vendite; mascherine e guanti oppure igienizzazione frequente delle mani; gel igienizzanti per i clienti; distanziamento interpersonale di almeno un metro. Per l’abbigliamento dovranno essere a disposizione della clientela guanti monouso; in caso di vendita di beni usati è obbligatoria la igienizzazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie