Venerdì 20 Settembre 2019 | 02:58

NEWS DALLA SEZIONE

Sul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
Tragedia sfiorata
Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

 
A Chiaromonte
In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

 
A Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
La decisione
Concorsi in Regione, giunta dispone scorrimento graduatorie

Concorsi in Regione, giunta dispone scorrimento graduatorie

 
A Londra
Birra lucana bissa titolo campione del mondo

Birra lucana bissa titolo campione del mondo

 
La challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
A reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
Le dichiarazioni
AstroSamantha a Potenza, «L'esperienza con la Cina? Molto significativa»

AstroSamantha a Potenza, «L'esperienza con la Cina? Molto significativa»

 
Ambiente
Tempa Rossa, sorpresa gas: ai lucani vanno le briciole

Tempa Rossa, sorpresa gas: ai lucani vanno le briciole

 
Legge Lorenzin
Basilicata, tutti i bambini vaccinati: nessuno stop all'ingresso delle scuole

Basilicata, tutti i bambini vaccinati: nessuno stop all'ingresso delle scuole

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Tensioni in maggioranza

La Lega attacca il governatore Bardi: fibrillazioni in Basilicata

Il retroscena della mancata nomina di Luigi Modrone alla Società energetica lucana

Basilicata, il cambiamento secondo Vito Bardi

foto Tony Vece

Parole dure, giudizi trancianti. È un incontro politico della Lega a provocare la frattura tra il partito di Salvini e Forza Italia. Un incontro tra dirigenti e simpatizzanti leghisti, svoltosi nel Vulture, durante il quale - secondo autorevoli fonti regionali - sono gli stessi vertici leghisti ad usare parole di fuoco contro il presidente della Regione Vito Bardi. Parole che rientrano in un ragionamento più ampio in cui si paventa l’immobilismo regionale e la Lega spiega di aver chiesto ai suoi rappresentanti in Giunta ed in Consiglio di essere in prima linea nel seguire le diverse problematiche.

Insomma, un’analisi in cui il partito di Salvini avrebbe provato a ribattere alle difficoltà di avvio dalla macchina amministrativa puntando il dito contro il presidente ma nello stesso tempo avrebbe rassicurato i suoi elettori confermando che, con la ripresa, vi sarebbero stati gli esponenti politici leghisti a vigilare sulle attività da portare avanti.
Giudizi espressi per errore, indicazioni date per fugare eventuali timori da parte dalla base leghista ?
Non è chiaro. Di certo, quei giudizi poco benevoli sono arrivati all’orecchio del presidente Bardi che ne avrebbe chiesto conto oltre al commissario regionale, Marzio Liuni, sia agli assessori leghisti della sua giunta sia al capogruppo della Lega in Consiglio regionale. Ottenendo in cambio, però, timide spiegazioni e nella gran parte dei casi un generico “non eravamo presenti”, “non abbiamo ascoltato”.

Un chiarimento, quindi, che non sarebbe servito a molto. Tanto che ad essere «frenata», almeno per il momento - sempre secondo fonti ben informate - sarebbe stata la nomina di Luigi Modrone ai vertici della Società energetica lucana. Nomina che - in base ad un’intesa tra Forza Italia e la Lega - sarebbe dovuta avvenire in contemporanea a quella di Gabriella Mega a Sviluppo Basilicata. Così non è stato. La nomina della Megale è stata approvata in giunta all’inizio della scorsa settimana mentre quella di Modrone è rimasta nel cassetto (stoppata anche da alcune perplessità sulla scelta dell’imprenditore).
I prossimi giorni saranno decisivi, ma è evidente che lo scenario nazionale complica il quadro. Soprattutto se si tiene presente che anche in Basilicata i dirigenti leghisti, di Fratelli d’Italia e di Idea si stanno preparando a manifestare contro il Governo Conte mentre gli azzurri - lucani compresi - non parteciperanno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie