Giovedì 25 Aprile 2019 | 14:39

NEWS DALLA SEZIONE

La situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
Il nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
Le indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
Petrolio lucano
Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

 
Il caso
Basilicata, petrolio contaminato in Val D'Agri: un arresto

Val D'Agri, petrolio contaminato: arrestato dirigente Eni 
«Massima collaborazione»

 
La nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIslam e politica
«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
BrindisiDai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
GdM.TVSan Paolo
Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Fondi Europa-Regioni

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Al San Carlo il progetto sarà realizzato entro la fine del 2023

Regione Basilicata  problemi per gli stipendi

POTENZA -  La giunta regionale della Basilicata ha destinato circa cinque milioni di euro - da fondi del Po-Fesr Basilicata 2014-2020 (3,9 milioni) e del Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc, 1,1 milioni di euro) - per la realizzazione di un nuovo Hospice nell’ospedale San Carlo di Potenza.

Il progetto sarà realizzato entro la fine del 2023, con un nuovo immobile nell’area del padiglione «E», con collegamento all’ospedale attraverso un percorso interno: sono previsti 12 posti letto, in una struttura su due livelli, con una superficie complessiva di circa 1.600 metri quadrati. Le camere di degenza saranno tutte singole «e dotate dei comfort necessari - è scritto in una nota - per garantire un ambiente familiare con possibilità di permanenza dei parenti a stretto contatto con il paziente. Inoltre, le camere saranno dotate di un terrazzo con un piccolo giardino privato. La centralità delle esigenze del malato che usufruirà delle prestazioni, il rispetto e la tutela della privacy e della dignità della persona malata sono i cardini dell’intervento finanziato dalla Regione».
L’iniziativa «nasce dall’esigenza di realizzare una nuova struttura per le cure palliative capace di garantire un miglior livello di confort e di privacy degli ospiti e dei loro familiari», per «rispondere alle necessità assistenziali degli ospiti che vivono una fase ultima di vita e che, oltre al controllo dei sintomi, devono avere un ambiente il più confortevole e il meno medicalizzato possibile». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400