Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 22:46

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le elezioni
Basilicata al voto, Lacorazza (Pd) si candida

Basilicata al voto, Lacorazza (Pd) si candida

 
Elezioni
Regionali, Basilicata al voto il 23 marzo: firmato il decreto

Regionali, Basilicata al voto il 24 marzo: firmato il decreto

 
Allarme analfabetismo digitale
Basilicata, a rischio «ghetto»: in 2 famiglie su 10 nessuno sa usare il web

Basilicata, a rischio «ghetto»: in 2 famiglie su 10 nessuno sa usare il web

 
A Lauria
In auto 120grammi di marijuana: 2 arresti nel Potentino

In auto 120grammi di marijuana: 2 arresti nel Potentino

 
Nel potentino
Articoli tossici: 37mila prodotti sequestrati a Viggiano

Articoli tossici: 37mila prodotti sequestrati a Viggiano

 
La decisione
Regionali, il centrosinistra alle primarie il 10 febbraio per scegliere il candidato

Regionali, il centrosinistra alle primarie il 10 febbraio per scegliere il candidato

 
Emergenza maltempo
Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

 
Il giallo
Potenza, neonato muore al San Carlo: avviata indagine interna

Potenza, neonato muore al San Carlo: avviata indagine interna

 
La decisione del Tribunale
Elezioni in Basilicata, Tar accoglie ricorso M5S: «Non si voterà a maggio»

Elezioni in Basilicata, Tar accoglie ricorso M5S: «Non si voterà a maggio»

 
Giustizia e ambiente
Potenza, Petrolgate uno scudo contro la prescrizione

Potenza, Petrolgate uno scudo contro la prescrizione

 

Il caso

Potenza, violentano ospite del Cpr: arrestati 3 migranti

E' successo nel centro per rimpatrio di Palazzo San Gervasio, i tre erano in attesa di espulsione. La vittima è stata ricoverata all’ospedale

violenza domestica

POTENZA - Accusati di violenza sessuale di gruppo ai danni di un altro ospite del Cpr (Centro di permanenza per il rimpatrio) di Palazzo San Gervasio (Potenza), tre migranti, in attesa di espulsione, sono stati arrestati in flagranza di reato dalla Polizia, che è intervenuta dopo aver sentito le urla dell’uomo. I tre arrestati - un cittadino tunisino di 36 anni, un marocchino di 32 e un libico di 23 - sono accusati anche di rissa aggravata. La violenza sessuale è avvenuta in uno dei moduli abitativi del Centro.
A causa delle lesioni riportate, la vittima è stata ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza, mentre i tre sono stati trasferiti nel carcere del capoluogo lucano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400