Domenica 17 Gennaio 2021 | 08:33

NEWS DALLA SEZIONE

zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 
L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%). Anci: «Nessuno conosce il piano»

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Il caso
Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

 
migranti
Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

 
acqua, soldi e lavoro
Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

La novità

Melfi, team di esperti alla Fca per la nuova auto «ibrida»

Si comincia a pianificare il futuro delle produzioni sui Suv. Lo stabilimento lucano diventa pilota nel gruppo. Da domani s’insedia un gruppo di lavoro nello stabilimento

Fiat Melfi Fca

POTENZA - La Fca-Sata di Melfi diventerà stabilimento pilota dell’intero gruppo per l’innovazione sull’ibrido. A partire da domani - mentre gli operai si accingono a terminare il periodo delle ferie estive - si insedierà nella fabbrica lucana un gruppo di lavoro che avrà il compito di pianificare il futuro delle produzioni sui suv. Un lavoro, quello del team di esperti, che interesserà non solo le produzioni lucane, ma anche quello di tutti gli stabilimenti della Fiat Chrysler Automobiles che producono modelli di segmento alto, dal valore di 25, 30 mila euro. La notizia ci arriva in via ufficiosa da personale interno allo stabilimento, che ci riferisce - non senza un pizzico di entusiasmo - anche di «movimenti in fabbrica già dai primi giorni di agosto, relativi agli interventi di ammodernamento della linea della Punto che non verrà più prodotta a Melfi».

Ingegneri, tecnici e meccanici si riuniranno a Melfi «per capire cosa serve per le nuove produzioni ibride, che saranno realizzate sulla linea in via di adeguamento». Del gruppo di lavoro faranno parte anche operai, individuati fra team leader e capi Ute. Il luogo fisico sarà il Work place integration (Wpi), chiamato «pilotino» fra gli addetti ai lavori. Lo stessa area - superprotetta da occhi indiscreti - in cui pochi anni fa vennero progettate le 400 stazioni di montaggio della Renegade e della 500X. Quel lavoro di pianificazione durò circa un anno: lo stesso arco temporale che potrebbe trascorrere prima del lancio del primo suv in versione ibrida realizzato nello stabilimento lucano della Fca-Sata di Melfi. Proprio per questo l’azienda non ha perso tempo, avviando da subito gli interventi per l’ammodernamento della linea dedicata per anni alla Punto. Ma il fatto più importante è l’insediamento del gruppo di lavoro nel Wpi, attraverso il quale la Fiat Chrysler Automobiles, oltre a porre le basi per una versione ibrida dei suv, proverà a recuperare il tempo perduto rispetto ad altri gruppi automobilistici in materia di vetture ad alimentazione elettrica.

«Da lunedì - ci spiegano - arriveranno tecnici ed ingegneri che studieranno le matematiche della nuova motorizzazione. Lo stabilimento di Melfi diventerà pilota nel mondo per il gruppo Fca. Il team del Work place integration, del quale faranno parte anche gruppi di operai, servirà a capire cosa serve per la versione ibrida dei suv sotto ogni punto di vista, a partire da quello della logistica, ad esempio per garantire l’approvvigionamento lungo la nuova linea. Al team sarà permesso di lavorare con tranquillità, senza influenze esterne, proprio come già avvenuto in occasione dello studio sulle produzioni 500X e Renegade». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie