Sabato 17 Novembre 2018 | 05:11

NEWS DALLA SEZIONE

Furto andato male
Fiumicino, coppia di Potenza ruba borsa con 2kg d'oro e 3mila euro, rintracciati

Fiumicino, coppia di Potenza ruba borsa con 2kg d'oro e 3mila euro, rintracciati

 
Sanità
Potenza, stop dialisi fino a gennaioScoppia il caso dei tetti di spesa

Potenza, stop dialisi fino a gennaio
Scoppia il caso dei tetti di spesa

 
Deposito atomico
Basilicata in prima fila tra nucleare e petrolio

Basilicata in prima fila tra nucleare e petrolio

 
Violazioni tributarie
Potenza, emettevano fatture inesistenti: sequestrati beni per 205mila euro

Potenza, emettevano fatture inesistenti: sequestrati beni per 205mila euro

 
Il caso
Potenza, nascondeva la cocaina sul camion della frutta: un arresto

Potenza, nascondeva la cocaina sul camion della frutta: un arresto

 
Il vademecum
Potenza, truffe anziani: ecco come evitarle

Potenza, truffe anziani: ecco come evitarle

 
Rimedi antigravidanza «hot»
Potenza, farmacista «spione»: chiesta la condanna a 9 anni e 4 mesi

Potenza, farmacista «spione»: chiesta condanna a 9 anni e 4 mesi

 
Evasione
Potenza, non dichiara 110mila euro: individuato dalla GdF

Potenza, non dichiara 110mila euro: individuato dalla GdF

 
Su rete stradale e autostradale
Ponti e viadotti, nel Potentinonon c'è nessuna criticità

Ponti e viadotti, nel Potentino
non c'è nessuna criticità

 
L'indagine
Rionero, spaccio di droga tra gli studenti: indagati tre ragazzi

Rionero, spaccio di droga tra gli studenti: indagati tre ragazzi

 
A san fele
Incendiò l'auto della mamma della ex: 25enne arrestato per stalking nel Potentino

Incendiò l'auto dell'ex suocera: 25enne arrestato per stalking

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Noe

Potenza, multe e sequestri
in ditte di calcestruzzo

Contestate violazioni relativi agli scarichi idrici

Potenza, multe e sequestriin ditte di calcestruzzo

Sanzioni per circa 50 mila euro sono state decise dai Carabinieri per la tutela ambientale di Potenza durante controlli eseguiti in un impianto per la produzione di calcestruzzo e in una cava, dove sono state riscontrate violazioni alle norme sulla tutela dell’ambiente. Le verifiche dei militari hanno riguardato anche impianti della provincia di Matera. Nella ditta che produce calcestruzzo, i Carabinieri hanno accertato «violazioni relative alla gestione dei rifiuti e degli scarichi idrici"; nella cava l’attività andava avanti nonostante «autorizzazioni scadute di validità».

Nel Materano è stata sequestrata «una vasta area, in partite di proprietà pubblica ed occupata abusivamente», diventata una discarica. I Carabinieri vi hanno trovato «considerevoli quantitativi di rifiuti speciali, pericolosi e non». Il gestore è stato denunciato per violazioni alle norme ambientali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400