Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:49

NEWS DALLA SEZIONE

La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

La Regione

Basilicata, dissesto idrogeologico: i piani 2017 ora sono «salvi»

Con il via libera della Corte dei Conti subito lo sblocco dei primi 50 milioni

Basilicata, dissesto idrogeologico: i piani 2017 ora sono «salvi»

Gli effetti i comuni lucani li vedranno entro il mese di agosto. Il Piano Marshall sul dissesto idrogeologico, o almeno la parte degli interventi che riguardava il 2017 è «salvo» e nelle prossime settimane il governo regionale potrà sbloccare la prima tranche di interventi in materia di dissesto idrogeologico. Questa è una delle conseguenze immediate del giudizio di parifica del bilancio 2016 che la Corte dei Conti ha dato alla Regione Basilicata. Grazie al via libera sul documento contabile, dunque, il governo regionale potrà fare sbloccare 50 milioni di euro che sono frutto del mutuo contratto con la Banca europea degli investimenti.

Destinatari degli interventi sono i comuni, in particolare i piccoli paesi, che potranno avviare interventi per fronteggiare frane, smottamenti ed esondazioni. Si tratta, però, solo di una piccola parte di un Piano molto più articolato e complesso. Un piano che ha un costo complessivo di 446 milioni di euro per mettere in sicurezza ed in via definitiva la gran parte del territorio lucano. Frane, esondazioni, erosione costiera: i progetti totali riguardano 107 comuni sui 131 complessivi sparsi sul territorio lucano. In poche parole, un maxi programma (che il governo regionale lucano voleva far diventare il simbolo di questa legislatura) che rischiava di essere bloccato dalle questioni contabili. Invece, ora, i progetti possono andare avanti. Almeno per quanto riguarda il 2017. Con una spesa indicativa di circa 50 milioni di euro. Soldi che, in parte, dovrebbero essere spesi per la sistemazione della fascia ionica lucana ma anche per iniziative che riguardano l’area tirrenica e la stessa Matera. In ogni caso, si tratta di interventi che rientrano nel cronoprogramma messo a punto dalla Regione nel 2014.

Un maxi Piano che tocca, negli anni, quasi tutti i comuni della Basilicata. Sui 131 paesi che costituiscono il puzzle complessivo della regione, infatti, ad essere rimasti fuori dal progetto sono solo 24 comuni. Pochi, pochissimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400