Giovedì 17 Giugno 2021 | 03:55

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Chef Bruno Barbieri per 4 Hotel approda in Salento: al via la sfida tra i B&b di Lecce

Chef Bruno Barbieri per 4 Hotel approda nel Salento: al via la sfida tra i B&b di Lecce

 
Televisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 
Sanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
Guardia di Finanza
Gravina, in casa antichi reperti archeologici: sequestrati

Gravina, in casa antichi reperti archeologici: sequestrati

 
La curiosità
Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

 
Il video
L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

 
Arte
Bari, la pinacoteca riapre con un nuovo allestimento

Bari, la pinacoteca riapre con un nuovo allestimento

 
Eventi
Spongano, via agli «Stati di aggregazione» di Ultimi Fuochi Teatro

Spongano, via agli «Stati di aggregazione» di Ultimi Fuochi Teatro

 
La curiosità
Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL’incidente
Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti trasportati d’urgenza in ospedale

Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti trasportati d’urgenza in ospedale

 
LecceA Nardò
Polizia salva 85enne durante incendio in casa nel Salento

Attimi di paura nel Salento, polizia salva 85enne da incendio divampato in casa

 
BariA Bari
Gestione spiaggia di Torre Quetta, pm insiste su interdittiva antimafia

Gestione spiaggia di Torre Quetta, pm insiste su interdittiva antimafia

 
PotenzaLa denuncia
Potenza, «la Basilicata sempre più povera»

Potenza, «la Basilicata sempre più povera»

 
TarantoIl siderurgico
Ex Ilva Taranto, Emiliano: «Impianti area a caldo da fermare subito»

Ex Ilva Taranto, Emiliano: «Impianti area a caldo da fermare subito»

 
MateraTelevisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 

i più letti

L'evento

Giuliano Sangiorgi presenta a Lecce il suo romanzo

Negramaro, stasera a Lecce il gran finale

Uscito l’11 maggio è già alla seconda ristampa il nuovo libro di Giuliano Sangiorgi “Il tempo di un lento” edito da Einaudi che questa sera sarà presentato al Teatro Apollo di Lecce, una riapertura già sold out da giorni che suona di buon augurio per gli spettacoli dal vivo, per la musica e per la lettura.
La serata è organizzata dalla Feltrinelli di Lecce in collaborazione con il Comune. A dialogo con il leader dei Negramaro ci sarà il giornalista Rosario Tornesello, caporedattore del “Nuovo Quotidiano di Puglia”.
A distanza di nove anni del primo libro “Lo spacciatore di carne” sempre per Einaudi, Giuliano Sangiorgi non smette di amare. Lì i protagonisti erano Edoardo e Stella, nome molto amato dal cantante con cui ha chiamato sua figlia, qui Luca e Maria Giulia intrecciano i loro destini con la musica.

È un romanzo di formazione, un racconto che descrive quello spartiacque che accade nella vita di tutti quando improvvisamente si comprende di essere cresciuti, si percepisce che qualcosa è cambiato.
Sembra di sentire la sua voce mentre scrive i ricordi e le circostanze con uno stile riconoscibile che sorprende il lettore e lo cattura con il ritmo melodico, mai identico, di una storia tenera e dolorosa, affascinante e commovente. Una storia di desideri e di colpe, di mancanze e di sogni. La storia del legame indissolubile tra padri e figli. «Eppure era l’unica cosa che volevo: vivere di musica, perché la musica mi aveva dato un amore, un tempo, e adesso mi stava dando un’altra chance, per fare la vita che sognavo da bambino».

La vicenda è ambientata negli anni ‘80, quelli del walkman e delle audiocassette, del Festivalbar e delle lettere d’amore. Tutto comincia con un bacio al buio in uno sgabuzzino, deciso dalla sorte nel gioco della bottiglia. Luca ha tredici anni e non ha mai baciato nessuno. Così, quando si trova da solo con Maria Giulia, bella, sfrontata e temuta da tutti, la sua vita cambia per sempre. Presto arriva l’estate e, al mare con i genitori, lui non può più incontrare la ragazza che gli piace. Passa le serate a guardare il Festivalbar finché non ha un’idea. Con la chitarra compone la sua prima canzone d’amore, la registra su un’audiocassetta e la spedisce a lei. Non riceve risposta. Ma il primo giorno di scuola si accorge che sul pavimento, lungo il percorso che conduce alla sua classe, qualcuno ha scritto le parole di quella canzone. Seguendole, arriva fino a Maria Giulia. Da allora, l’amore e la musica travolgono la sua esistenza, innescando una serie di eventi inattesi, inimmaginabili, che lo porteranno molto lontano. La colonna sonora delle parole scritte è “Eyes without a face” di Billy Idol come racconta Giuliano sulla sua pagina Instagram, accompagnato dalle note della celebre canzone suonate da Raffaele Casarano e Mirko Signorile. Il design della copertina è stato affidato a Emiliano Ponzi che il cantautore definisce “genio incredibile”.

Lo stesso aveva disegnato la copertina de Lo Spacciatore di carne (2012), esordio letterario del leader dei Negramaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie