Sabato 27 Febbraio 2021 | 23:19

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
«Luoghi del cuore», la Puglia è nella top ten

«Luoghi del cuore», la Puglia è nella top ten

 
Parla il manager
«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

 
L'annuncio
Vaccini, sindaco Rodi: ora basta, compro 3mila dosi vaccino russo con soldi mia indennità

Vaccini, sindaco Rodi: ora basta, compro 3mila dosi Sputnik con soldi mia indennità

 
L'iniziativa
«Pensa! Alla salute», gli incontri online degli psicologi pugliesi per promuovere il benessere mentale

«Pensa! Alla salute», gli incontri online degli psicologi pugliesi per promuovere il benessere mentale

 
Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
Voci
Savino Zaba: «Radio, famiglia, teatro, tv: non mi fermo»

Savino Zaba: «Radio, famiglia, teatro, tv: non mi fermo»

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
verso il festival
«SanremoSol»: nel programma in diretta dalla città dei fiori anche due talenti da Puglia e Basilicata

«SanremoSol»: nel programma in diretta dalla città dei fiori anche due talenti da Puglia e Basilicata

 
L'intervista
Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

La storia

Gravina, pediatra in pensione a 73 anni si rimette il camice da volontario

Il dottor Fusilli collabora in pianta stabile con il servizio di igiene pubblica

Gravina, pediatra in pensione a 73 anni si rimette il camice da volontario

«Ripensare e collaborare» erano i verbi che da giorni pressavano con insistenza la sua mente; mentre le immagini di quella lunga catena del virus che faceva fatica a interrompersi gli toglievano il sonno.
E così, in un brusco passaggio dalla tranquillità della pensione al trambusto di un ufficio in cui il telefono squilla più volte al minuto, il dottor Pietro Fusilli, 73 anni, pediatra a riposo da quattro, è tornato a indossare da volontario il camice bianco, con un senso del dovere e della professione riemerso rafforzato. Certo, le attuali mansioni sono ben lontane dalla sua vecchia vita piena di bambini, visite, diagnosi di «mostri» meno cattivi del Covid.
Racconta: «Ero ben consapevole che bisognava dare manforte alla Asl, pressata sotto un carico di lavoro che andava al di là delle risorse umane disponibili - spiega -. A metà ottobre mi sono messo in contatto con la dottoressa Grazia Fortunato, responsabile del Servizio territoriale di Igiene pubblica, e le ho comunicato la mia disponibilità. Dal giorno dopo ero al lavoro nella sede di Gravina».

Ben oltre gli orari d’ufficio: dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 20,30, sabato incluso e qualche domenica pure. Nel pieno della seconda ondata, il timore era che anche in Terra di Bari i casi registrati di Covid fossero solo un assaggio di quello che sarebbe accaduto davvero. Del resto, ogni giorno il virus ruggiva sempre più feroce. Troppe le grane da sminare in un ufficio abitato, nel vero significato del termine, da poche unità.
«Per mesi, e tuttora capita, la dottoressa Maria Antonietta Colasanto, il dottor Pino Volse, la collaboratrice professionale sanitaria Anna Goffredo e la collaboratrice amministrativa Mariafrancesca Zuccaro cominciavano dalle 7,30 e rientravano a casa non prima delle 23, compresi i fine settimana - afferma Fusilli -. L’ufficio Igiene è diventato una seconda casa per loro. Oltre alla gestione dell’emergenza, l’ufficio non ha mai interrotto le attività routinarie».

Un piccolo concentrato di efficienza, non sufficiente però a reggere quel sovraccarico. «Grazie a un granitico lavoro di squadra, con il supporto, a partire da dicembre, anche delle unità volontarie dell’associazione Micro Italia Odv - continua il pediatra che ha anche dato la disponibilità ad eseguire i vaccini -, siamo riusciti a gestire sempre più velocemente i nuovi positivi». E il computer che spesso si fa beffa dell’insipienza informatica dei diversamente giovani è diventato il suo principale strumento di lavoro.
«Collaboro nel tracciamento dei contatti stretti dei contagiati, nell’inserimento della prenotazione dei tamponi molecolari e di altri dati su software specifici. Insomma, dopo tre mesi e qualche difficoltà iniziale, ora potrei provare io a dare istruzioni a eventuali altri volontari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie