Martedì 17 Settembre 2019 | 16:47

NEWS DALLA SEZIONE

La ricerca
Grasso sul cuore, studio UniBa: rischio scompenso solo in obesi

Grasso sul cuore, studio UniBa: rischio scompenso solo in obesi

 
La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Nel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
Musica
Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il concerto
Vinicio Capossela, il 13 ottobre al Petruzzelli di Bari in esclusiva regionale

Vinicio Capossela, il 13 ottobre al Petruzzelli di Bari in esclusiva regionale

 
Musica
Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso

Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso VD

 
Nel barese
Giovinazzo, a scuola plafoniere rotte da un anno, sindaco le ripara personalmente

Giovinazzo, a scuola plafoniere rotte da un anno, sindaco le ripara personalmente

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
Musica
Francesco Renga a Bari: doppia data al TeatroTeam

Francesco Renga a Bari: doppia data al TeatroTeam

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariDiritti negati
Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
FoggiaSerie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
BatArrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
MateraUna settimana di eventi
Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
PotenzaA Londra
Birra lucana bissa titolo campione del mondo

Birra lucana bissa titolo campione del mondo

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 

i più letti

Imprese top

Polignano, il «miracolo» Pescaria dei panini di pesce: 7 mln di fatturato in 4 anni

Un'idea nata 4 anni fa, ora sono aperti locali a Milano e sono in programma altre aperture. Il successo della comunicazione social

Polignano, il «miracolo» Pescaria dei panini di pesce: 7 mln di fatturato

Pescaria, un ristorante fast food che ha fatto la fortuna con i panini gourmet di pesce a Polignano a mare, in quattro anni è arrivata a fatturare 7,4 milioni di euro con tre locali. Dà lavoro a 110 persone e raggiunge tre milioni di utenti unici al mese anche grazie alla comunicazione social.

L’idea, nata nel 2015, da un imprenditore del settore ittico (Bartolo L’Abate) di iniziare una propria attività, ha preso successivamente forma grazie all'intuizione di un suo consulente di comunicazione, Domingo Ludice, che suggerì di servire panini a base di pesce, un tipico piatto locale. A loro si unì in seguito lo chef Lucio Mele per elaborate un menù di mare e terra legato al territorio. Decisero di aprire Pescaria in un piccolo locale nella cittadina pugliese che conta 15mila abitanti.

«Il nome lo abbiamo deciso dopo un concorso online in cui abbiamo messo in palio 100 euro - spiega Domingo Ludice - una settimana prima dell’apertura, avvenuta il 25 maggio, abbiamo postato su Facebook la foto di un panino con la tartare di tonno. Pensavamo che all’inaugurazione venissero solo i parenti, invece sono arrivate 500 persone».

Da allora, Pescaria ha deciso di investire prevalentemente nella comunicazione e pubblicità social diventando una case history per i vertici di Facebook che ha citato il caso Pescaria nei suoi Earning calls, i comunicati trimestrali redatti dai top manager Fb e divulgati all’interno dell’azienda, per l’uso virtuoso della piattaforma.

A quattro anni dal lancio, Pescaria ha aperto quattro ristoranti: quello di Polignano si è spostato in una sede più grande, poi è sbarcato a Milano con due ristoranti, di recente a Trani (sempre in Puglia, in riva al mare per una sede estiva) e il prossimo settembre a Torino. Ha una media di 500 clienti giornalieri per singolo punto vendita. Insomma, può essere considerato gli esperimenti più riusciti del Fast Food Made in Italy. Ed è in arrivo anche a Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie