Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 03:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
controlli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
indagini della gdf
Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

 
Controlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 
Vita amministrativa
Matera, presentata la nuova giunta comunale capeggiata da Bennardi: 5 uomini e 4 donne

Matera, presentata la nuova giunta comunale capeggiata da Bennardi: 5 uomini e 4 donne

 
Le indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 
Nel Materano
Grassano, entra in chiesa e ruba soldi delle offerte per comprare l'eroina

Grassano, entra in chiesa e ruba soldi delle offerte per comprare l'eroina

 
Polizia
Matera, ubriaca picchia il compagno 80enne che vuole farla smettere di bere: arrestata

Matera, ubriaca picchia il compagno 80enne che vuole farla smettere di bere: arrestata

 
Il punto
Matera, «La Regione disattenta sulla Biblioteca»

Matera, «La Regione disattenta sulla Biblioteca»

 
prevenzione
Basilicata, al via distribuzione vaccini antinfluenzali

Basilicata, al via distribuzione vaccini antinfluenzali

 
Controlli della polizia
Bernalda, scoperta piantagione cannabis lungo fiume Bradano: 2 in manette

Bernalda, scoperta piantagione cannabis lungo fiume Bradano: 2 in manette

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

turiste minorenni violentate

Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

Ascoltata una delle due vittime dopo oltre 12 ore

Marconia, turiste inglesi stuprate: gip rigetta ricorso, in 4 restano in carcere

foto Genovese

MATERA - Dopo oltre 12 ore, l’incidente probatorio nell’ambito dell’inchiesta sulla violenza sessuale di gruppo subita da due turiste minorenni inglesi, a Marconia di Pisticci (Matera), fra il 7 e l’8 settembre scorso - per la quale quattro giovani sono in carcere - è stato rinviato in prosecuzione a lunedì prossimo, 28 settembre.
L’udienza davanti al gip di Matera, Angelo Onorati, era cominciata stamani: è andata avanti con tempi meno rapidi del solito anche per tradurre le parole dell’unica vittima della violenza ascoltata oggi (l'altra sarà ascoltata lunedì) e anche per rispettare le misure contro il coronavirus. Secondo quanto reso noto dall’avvocato Giuseppe Rago, che difende le due ragazze, quella ascoltata oggi «ha riconosciuto tutti gli indagati». Rago ha sottolineato la «forte determinazione delle due ragazze e l’esemplare contegno delle loro famiglie». I quattro giovani arrestati comparsi oggi davanti al gip sono Michele Masiello, Alberto Lopatriello, Alessandro Zuccaro e Giuseppe Gargano, che hanno un’età compresa fra 19 e 23 anni. Sono accusati di aver commesso la violenza sessuale contro le due ragazze, in vacanza in Basilicata, durante una festa che si è svolta in una villa di Marconia di Pisticci. Al loro arresto la Polizia è arrivata sia con le testimonianze - delle vittime della violenza e di altre persone - sia studiando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della villa.
Oggi il difensore di Zuccaro ha presentato un’istanza di rinvio dell’incidente probatorio per motivi personali di salute che non è stata accolta: l’avvocato ha parlato di «diritto alla difesa terribilmente leso»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie