Domenica 25 Ottobre 2020 | 03:18

NEWS DALLA SEZIONE

Controlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 
Vita amministrativa
Matera, presentata la nuova giunta comunale capeggiata da Bennardi: 5 uomini e 4 donne

Matera, presentata la nuova giunta comunale capeggiata da Bennardi: 5 uomini e 4 donne

 
Le indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 
Nel Materano
Grassano, entra in chiesa e ruba soldi delle offerte per comprare l'eroina

Grassano, entra in chiesa e ruba soldi delle offerte per comprare l'eroina

 
Polizia
Matera, ubriaca picchia il compagno 80enne che vuole farla smettere di bere: arrestata

Matera, ubriaca picchia il compagno 80enne che vuole farla smettere di bere: arrestata

 
Il punto
Matera, «La Regione disattenta sulla Biblioteca»

Matera, «La Regione disattenta sulla Biblioteca»

 
prevenzione
Basilicata, al via distribuzione vaccini antinfluenzali

Basilicata, al via distribuzione vaccini antinfluenzali

 
Controlli della polizia
Bernalda, scoperta piantagione cannabis lungo fiume Bradano: 2 in manette

Bernalda, scoperta piantagione cannabis lungo fiume Bradano: 2 in manette

 
Il caso
Matera, ubriaco investe pedone e scappa: arrestato

Matera, ubriaco investe pedone e scappa: arrestato

 
Università
Matera, il Centro di Dialettologia è a rischio

Matera, il Centro di Dialettologia è a rischio

 
La storia
Scanzano Jonico, Lorenzo ha vinto: finalmente avrà un docente di sostegno

Scanzano Jonico, Lorenzo ha vinto: finalmente avrà un docente di sostegno

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisitragedia
Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

 
FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

 
Lecceambiente
Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

 
Barila decisione
Casamassima, troppi assembramenti in centro commerciale: il sindaco prevede ingressi contingentati

Casamassima, troppi assembramenti in centro commerciale: previsti ingressi contingentati

 
Homel'appello
Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

 
PotenzaIl bollettino
Covid in Basilicata, altri 69 positivi (16 pugliesi) su 1.214 test. Ci sono anche due morti

Covid in Basilicata, altri 69 positivi (17 pugliesi) su 1.214 test. Ci sono anche due morti

 
TarantoBlitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

IL SALVATAGGIO

Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

Era stata affidata al centro di recupero del Wwf dopo il ritrovamento a Maratea

Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

Policoro - Missione compiuta, ancora una volta. Grazie alle sapienti cure del Centro di Recupero Tartarughe marine del Wwf di Policoro, la tartaruga marina Ramona, è tornata libera. Il 13 giugno Ramona era stata trovata in grave difficoltà nelle acque prospicienti la costa di Maratea: la Caretta caretta era stata infatti avvistata con problemi di galleggiamento per aver ingerito plastica. Così, si legge sul sito wwf.it. Stefano Evoli e Ramona Barone, alcuni volontari in passato sensibilizzati e informati dagli esperti Wwf su cosa fare nel momento in cui si incontra una tartaruga marina in difficoltà, si erano accorti che l’animale non stava bene allertando subito la Guardia Costiera affinché potesse recuperarlo e metterlo in sicurezza. Da quel momento iniziò una staffetta con alcuni pescatori che trasferirono la Caretta caretta al centro di Policoro. «A mettere in pericolo la vita di Ramona – informa il sito del Wwf - sono stati diversi frammenti di rifiuti plastici che, dopo soli tre giorni dal suo arrivo al Centro, la Caretta caretta ha iniziato a rilasciare nella vasca in cui era stata posizionata. Gli esperti si sono accorti subito che la tartaruga aveva ingerito una quantità di rifiuti plastici maggiore rispetto a quella inizialmente espulsa: per ben tre settimane, infatti, Ramona ha continuato ad espellere numerosi frammenti di rifiuti plastici, che hanno colmato tre barattoli da 100 millilitri. Dopo aver eliminato tutta la plastica ingerita, finalmente ha ricominciato a nutrirsi e ha ripreso subito forma e peso». Così, nei giorni scorsi è tornata finalmente libera in mare nelle acque del Golfo di Policastro. Ora Ramona sta bene e nuota finalmente di nuovo libera in mare. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie