Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 08:44

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeNel Tarantino
Grottaglie, trovato cadavere in un capannone: indagato per omicidio colposo titolare ditta edile

Grottaglie, trovato cadavere in un capannone: indagato per omicidio colposo titolare ditta edile

 
BariL'emergenza
Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

 
LecceSangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
BrindisiIl caso
Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

LETTERE ALLA GAZZETTA

Tra i commercianti finito il tempo della pazienza

Mi  rattrista  leggere  che  un’altra  attività  storica  di  via  Manzoni  chiude  per  sempre. 
Hanno  ragione  i  commercianti:  «Bari  è  morta».  Si  salvi  chi  può. 
Quello che  i  commercianti  vedono  è  un  segnale  di  reale  sfiducia  e  di  stagnazione.  Infatti  sono  demotivati  come  se  fossero  più  vicini  al  cuore  della  crisi. 
È  pur  vero,  che  i  lamenti  rispecchiano  le  diverse  realtà  del  tipo  città  vuota,  calo  dei  consumi,  scontrini  anoressici,  sicurezza,  e  i  cittadini  con  la  sindrome  dei  parcheggi  e delle multe. 
Invece,  occorrerebbe  una  riduzione  del  prelievo  fiscale,  che  oggi  è  farraginoso  perché  frena  l’economia  quasi  a voler  punire  le  attività,  che  producono  ricchezza.
Insomma,  i  commercianti non  ne  possono  più  di  sentire  parlare  di  aiuti  alle  imprese  perché  è  una  presa  per  i  fondelli.  Il  tempo  della  pazienza  è  finito.
Nico  Pesce (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie