Venerdì 18 Gennaio 2019 | 21:32

LETTERE AL DIRETTORE

Un grande artista rivoluzionario e pieno di umiltà

Aveva 69 anni. “Blackstar” il suo ultimo album. Trasgressivo. Dall’androginia al grande classico. Una delle più grandi icone non può che andare controcorrente.
Canzoni che hanno segnato in modo radicale il corso della storia della musica internazionale. Personaggio scomodo e al tempo stesso amato. Colui che strappa e ricuce. Sa di essere andato oltre e torna indietro. Un grande artista: rivoluzionario e umile. Sembra una contraddizione ed è invece David Bowie.

Fabio Sicari (Bergamo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400