Giovedì 17 Gennaio 2019 | 08:00

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

Operazione della Polizia

Lecce, gestiva droga market
dai domiciliari: in cella 50enne

Sequestrato un chilo e mezzo tra eroina, cocaina e marijuana. L'uomo si era dotato di una telecamera che, occultata in un vaso di fiori posizionato sul balcone di casa sua, inquadrava la strada di fronte a casa sua

Lecce, gestiva droga marketdai domiciliari: in cella 50enne

Oltre un chilo e mezzo di droga sequestrata, tra eroina, cocaina e marijuana e denaro contante per circa 7mila euro. La Polizia ha arrestato uno spacciatore che, dalla sua abitazione dov'era ristretto in regime di arresti domiciliari, aveva messo in piedi un vero e proprio supermarket della droga. Le manette sono scattate ai polsi del 50enne Antonio Rizzato, già ai domiciliari per il reato di detenzione e spaccio di stupefacenti.

La sua abitazione era nel mirino degli investigatori che nelle ultime ore hanno ripreso l'andirivieni di tossicodipendenti e lo scambio droga-soldi, fermando subito dopo uno degli acquirenti. Copione che si è ripetuto ancora una volta, tant'è che gli agenti hanno deciso di intervenire: dopo aver bussato al campanello, hanno tratto in inganno la donna a cui non hanno risposta. Pensando si trattasse del solito cliente, la donna ha aperto e gli agenti sono entrati subito cogliendo di sorpresa lo stesso Rizzato. Addosso l'uomo aveva  un involucro contenente numerose dosi di eroina nella biancheria, mentre all’interno di una tasca del pantalone si rinvenivano 450 euro in diverso taglio.

La perquisizione veniva estesa all’abitazione dove si rinveniva, nella camera da letto, all’interno di una scarpa da uomo, un malloppo di denaro corrispondente a euro 6.200, chiuso da un elastico, di cui il 50enne non riusciva a giustificarne il possesso e che pertanto veniva posto sotto sequestro.

Gli appostamenti svoltisi anche nei giorni precedenti avevano permesso di documentare un’intensa attività di spaccio davanti l’uscio di casa del Rizzato, dove si formava quasi la fila delle persone in attesa di acquistare le dosi, nonché l’utilizzo di un tombino e di un contatore dell’acqua all'interno del quale si rinveniva stupefacente del tipo marijuana mentre nel contatore dell’acqua, difficoltoso da raggiungere per via dell’auto del Rizzato parcheggiata proprio a ridosso del muro, si rinvenivano quattro involucri avvolti in nastro adesivo marrone del tipo usato per gli imballaggi, un bilancino di precisione di colore grigio e del materiale in plastica utilizzato per il confezionamento.

Dalla perquisizione domiciliare emergeva che il Rizzato si era dotato di una telecamera che, occultata in un vaso di fiori posizionato sul balcone di casa sua, inquadrava la strada di fronte ed era collocata proprio in direzione dei nascondigli indicati precedentemente.

Durante l''intervento della Polizia è proseguito il pellegrinaggio di tossicodipendenti a casa dello spacciatore confermando in pieno l'attività illecita svolta. Al termine dell'operazione, che si concludeva con il trasferimento in carcere dello spacciatore, venivano sequestrati in totale di grammi 1432,2 di “eroina”; “cocaina” per grammi 14,94 ;“marijuana” per grammi 51; nonché la somma di 6.650 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400