Mercoledì 18 Settembre 2019 | 04:53

NEWS DALLA SEZIONE

Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

I teenager compariranno davanti al giudice

Accerchiato e picchiato
tre bulli nei guai a Lequile

Accerchiato e picchiato tre bulli nei guai a Lequile

di Francesco Oliva

LEQUILE - Offeso, deriso, sbeffeggiato e picchiato per aver osato rispondere a un gruppo di bulli alla fermata del bus. L’ennesimo episodio di violenza tra minori finisce al vaglio di un giudice. Tre teenager, di neppure 16 anni, tutti di Lequile, dovranno comparire davanti al gup Aristodemo Ingusci il 18 gennaio prossimo per l’udienza di convalida.

Gli imputati rispondono, a vario titolo, di lesioni personali aggravate, danneggiamento e minacce. L’aggressione risale all’11 febbraio scorso ma per spiegare l’accaduto bisogna compiere un salto di 24 ore indietro. Il giovane, vittima del pestaggio, frequenta un istituto superiore. Ha appena 20 anni e, come ogni giorno, sale sul pullman per Lecce. Quel giorno, però, mentre si accinge a salire a bordo, ha un acceso battibecco con un gruppetto di minorenni per chi deve entrare prima. Viene spinto e risponde. Il viaggio di andata si trasforma in un’odissea. Il 20enne viene preso di mira dai bulli. Una volta scesi, ognuno procede per la propria strada.

È solo l’antefatto a quel che succederà il giorno dopo. Il 20enne sale sul pullman e viene preso nuovamente di mira dai bulli. Offese, ingiurie, cori, insulti. Ma il peggio arriverà una volta scesi a Lequile. Il 20enne viene accerchiato dai tre bulli e da altri ragazzi che si trovavano a bordo del pullman. Si scatena una rissa. Volano calci, pugni. Il 20enne cade per terra, colpito allo sterno. I vandali rompono gli occhiali che conservava nel giubbotto. La vittima, però riesce a salvarsi dal linciaggio barricandosi nell’auto di un genitore che attendeva nel piazzale di poter prendere il figlio che rientrava da scuola. Poi raggiunge il pronto soccorso dell’ospedale di Lecce.

I carabinieri della stazione di San Pietro in Lama insieme ai colleghi della Compagnia di Lecce, coordinati dal pm Anna Carbonara, avviano le indagini e risalgono agli aggressori. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Oronzo Mario Ingrosso, Antonio Favale ed Emanuele Solazzo. La persona offesa, invece, è rappresentata dall’avvocato Vincenzo Perrone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie