Domenica 15 Settembre 2019 | 22:20

NEWS DALLA SEZIONE

Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 
Agricoltura
Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

 
Il talento
Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Bottino circa 50mila euro

Imprenditore sequestrato
e rapinato nella sua villa

Imprenditore sequestratoe rapinato nella sua villa

Francesco Oliva
Sequestrato in casa e rapinato da una banda di malviventi. Non è stato il solito assalto alla villa. Mai i rapinatori avevano osato tanto. Stavolta, infatti, hanno scardinato una porta blindata, abbattuto un muro e si sono introdotti nell’abitazione di un imprenditore, tenendolo in ostaggio insieme con il domestico.

L’assalto si è consumato poco dopo la mezzanotte di domenica, alla periferia della città. I rapinatori erano in quattro e travisati con passamontagna. Solo uno era armato. Hanno dimostrato di conoscere la villa e le abitudini del proprietario. I banditi, infatti, hanno raggiunto l’obiettivo dopo aver scavalcato il muro di recinzione. Con un pesante utensile hanno divelto la porta blindata facendo crollare persino il muro di una delle camere da letto. Una volta all’interno, i malviventi hanno bloccato il collaboratore domestico. L’imprenditore, invece, è stato raggiunto nel bagno, dove si era rintanato con il telefonino per poter avvisare le forze dell’ordine. Ma i rapinatori lo hanno raggiunto, gli hanno tolto il cellulare, rompendolo.

Subito dopo i malviventi hanno avviato la razzia. Si sono impossessati di una cassaforte con all’interno diversi oggetti in oro e un Rolex per un valore complessivo che si aggira intorno ai 50mila euro. Poi, prima di scappare, al fine di cancellare qualsiasi traccia, i malviventi hanno manomesso le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza. Nella fuga, però, i malviventi hanno lasciato per terra alcuni oggetti di argenteria che, poi, sono stati recuperati dalle forze dell’ordine.

Fortunatamente sia il proprietario di casa che il suo domestico non sono rimasti feriti. Sul posto, dopo pochi minuti, sono arrivati gli agenti della volanti. I poliziotti hanno anche incrociato i malviventi nelle vicinanze del muro di cinta dell’abitazione. I rapinatori sono comunque riusciti ad allontanarsi.

Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze del proprietario della villa e del domestico. Sono stati acquisiti alcuni elementi sulle fattezze fisiche dei banditi. Ed è stato richiesto l’intervento degli specialisti della Scientifica e degli agenti della Squadra mobile. Sono state ispezionate le varie stanze dell’abitazione a caccia di qualche traccia lasciata dai malviventi.
Le ricerche dei banditi si estendono in tutto il Salento. Non è escluso che i malviventi (come accaduto per altri simili colpi) possano provenire dal Brindisino. Nella zona in cui si è consumata la rapina sorgono palazzi e villette, ed è direttamente collegata con arterie stradali che garantiscono una facile fuga grazie all’imbocco delle vicine tangenziali anche per Brindisi. E di recente, proprio in quella zona, sono stati denunciati diversi furti messi a segno nelle abitazioni .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie