Martedì 17 Settembre 2019 | 10:14

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, Bari-Reggina:

Calcio, Bari-Reggina: finisce 1-1. Gol di Sabbione

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'inchiesta
Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

 
LecceOperazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 

i più letti

tricase

Rissa da film in ospedale
impegnate 4 pattuglie dei Cc

Per sedare gli animi arrivano quattro pattuglie dei carabinieri

Rissa da film in ospedaleimpegnate 4 pattuglie dei Cc

Antonio Andrea Ciardo

Tricase - Rissa da film al pronto soccorso dell’ospedale Panico. Protagonisti due distinti gruppi familiari: due ex cognati, un vecchio padre smarrito e vicino al collasso cardiaco e una ex moglie, al centro della lite.

Tutto avrebbe avuto inizio in campagna, con una zuffa tra i due uomini. A dividerli, la donna e il vecchio genitore. Giunti al pronto soccorso per la medicazione, la lite è ricominciata sotto gli occhi di medici, infermieri, pazienti in sala attesa, al punto da dover far intervenire carabinieri e vigilantes de “La Folgore”. Nell’area antistante il pronto soccorso, arrivano altri uomini, ma soprattutto tante donne. Si formano capannelli. Ricominciano gli insulti.

Una guardia giurata de “La Folgore”, Franco Colofeo, allerta la sala operativa. Chiamati dai medici giungono anche i Carabinieri della Compagnia di Tricase: prima una macchina, poi altre tre.

Nello scontro viene coinvolta suo malgrado anche una coppia di pazienti in attesa, con in braccio un bambino. A rendere incandescente il clima sono soprattutto le donne: si rinfacciano di tutto, persino presunti tradimenti. Uno dei due uomini abbandona persino la lettiga del pronto soccorso per rituffarsi nella mischia. Riacciuffato dai carabinieri, viene riportato dentro.

Riportata la calma, non senza difficoltà, i medici hanno finito il loro compito, poi hanno “consegnato” i feriti ai carabinieri. Perchè quei momenti di follia non potevano non avere delle conseguenze. Dopo le botte, arriveranno le denunce. Tutte le persone coinvolte sono già state identificate, adesso bisognerà capire contro chi si procederà per rissa e lesioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie