Sabato 17 Novembre 2018 | 16:36

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo il dramma Xylella
Olive introvabili nel Salento, frantoi a rischio

Olive introvabili nel Salento, frantoi a rischio

 
A Montesano Salentino (Le)
Albergo per migranti va a fuoco, sei intossicati

Albergo per migranti va a fuoco, sei intossicati

 
La seconda vittima
Esplosione in fabbrica fuochi d'artificio a Lecce, morto il secondo operaio

Esplosione in fabbrica fuochi d'artificio a Lecce, morto il secondo operaio

 
L'indagine a Lecce
Inquinamento falda sotto il gasdotto: perquisiti cantieri e sedi Tap, 3 indagati

Cantiere Tap, falda inquinata: sequestro atti, 3 indagati

 
A Castrignano Dei Greci (LE)
Madre denuncia la scomparsa del figlio: lui è in prigione in Svizzera

Madre denuncia la scomparsa del figlio: lui è in prigione in Svizzera

 
La decisione
Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

 
Nell’ex convento Francescani Neri
Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

 
La maxi-inchiesta di Bari
Blitz su scommesse online, indagato imprenditore salentino: faceva da prestanome al clan

Blitz su scommesse online, indagato imprenditore salentino: faceva da prestanome al clan

 
Dopo una perquisizione
Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

 
Tragedia sfiorata
Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

 
I controlli
Lecce, blitz in pescheria: sequestrati 35 chili di pesce e multa da oltre mille euro

Lecce, blitz in pescheria: sequestrati 35 chili di pesce e multa da oltre mille euro

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Due sono brindisini

Spaccata in un negozio
tre arrestati a Veglie

La Squadra mobile di Lecce ha arrestato tre malfattori sorpresi in flagrante la notte scorsa a Surbo dopo aver messo a segno un furto con spaccata in una rivendita di prodotti e macchinari per l’agricoltura a Veglie (Lecce). Un complice è riuscito a fuggire.
Intercettati da una pattuglia di polizia, i quattro a bordo di una Fiat Bravo rubata hanno iniziato una serie di manovre spericolate mettendo a rischio l’incolumità degli agenti. La fuga dei malfattori è finita contro il muro di cinta di un’abitazione. Gli arrestati sono Luca De Santis, 24 anni, di San Pietro Vernotico (Brindisi), Luigi Tursi, 50 anni, di Mesagne (Brindisi) e Antonio Sansonetti, 33 anni, leccese. Gli arrestati, mentre proseguono le ricerche del quarto complice, devono rispondere di furto aggravato, resistenza e tentato omicidio nei confronti di pubblici ufficiali. All’interno dell’auto è stata recuperata la merce rubata. (

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400