Martedì 21 Maggio 2019 | 00:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
Verso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro Identificati 8 presunti autori Salvini: «Vergogna»

 
L'episodio
Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 
La nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
A Copertino
Accompagnava bulgare in campagna per a prostituirsi: arrestato 46enne rumeno in Salento

Accompagnava bulgare in campagna a prostituirsi: arrestato 46enne in Salento

 
A Lecce
Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

 
Allarme Coldiretti
Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Il caso
Dj salentino impiccato, riesumata la salma: autopsia in corso

Dj salentino impiccato, riesumata la salma: indagine deve ripartire da zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

«Intervenga la regione»

Lecce, a rischio 28
lavoratori Alba service

in campo l'ordine nazionale

 Lecce, a rischio 28 lavoratori  Alba service

«La Regione scenda in campo perché non venga disperso il grande patrimonio di esperienze, competenze e professionalità accumulate dai 28 assistenti sociali di Alba service, che rischiano di essere licenziati».

L’appello parte dall’Ordine nazionale e regionale degli assistenti sociali, allarmati dal persistere della gravi incertezze sul futuro dei lavoratori della partecipata della Provincia. Un patrimonio, dicono, che non può sfumare e che in questi anni ha permso di realizzarre interventi fondamentali, come il servizio sociale scolastico, presso la Prefettura di Lecce e il Tribunale dei Minorenni, a supporto dell'attività degli Uffici di Piano, verso gli anziani fragili, nei Centri per l’impiego, nell’area delle tossicodipendenze e della disabilità. «E’ gravissimo aver lasciato che la situazione degenerasse fino a giungere ad un passo dal licenziamento di questi professionisti», sottolineano i presidenti nazionale e regionale dell’Ordine, Giammario Gazzi e Antonio Nappi, secondo cui la Regione Puglia dovrebbe trovare senza ulteriori indugi una soluzione idonea. Ed aggiungono: «La nostra preoccupazione è il rischio di abbandono di ogni intervento verso il sociale e verso le fasce più deboli dei cittadini. Ci chiediamo - continuano - come sarà possibile, ad esempio, gestire la fase di applicazione del Sia - il sostegno per l’inclusione attiva, la misura di contrasto alla povertà varata dal Governo e la cui gestione è demandata agli enti locali. Per realizzare il Sia è previsto che i servizi sociali siano rinforzati proprio attraverso l’utilizzo di figure professionali, fra cui gli assistenti sociali».

A giudizio dell’Ordine degli assistenti sociuali, dunque, «la Regione non può sottrarsi alle sue responsabilità. Ne verrebbe pregiudicata la possibilità di assistere cittadini, famiglie, comunità che una ultradecennale crisi sta sempre più spingendo ai margini del consesso sociale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400