Lunedì 26 Agosto 2019 | 02:06

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
L'incidente tra Tricase e Depressa
Finisce con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

 
Il salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
A Muro Leccese
Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

 
Preso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
Le celebrazioni
Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

 
L'arresto
Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

 
Tentato omicidio
Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

 
L'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
La decisione
Nardò, sindaco vieta pesca e balneazione alla Palude del Capitano

Nardò, «troppi turisti» e il sindaco vieta i bagni alla Palude del Capitano

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Cade in mare da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

Cade da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

 
BariL'appuntamento
Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

 
BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 

i più letti

Lecce

Centro storico, è l'ora
dei nuovi pass mobilità

Da oggi in archivio i vecchi permessi

Centro storico, è l'ora  dei nuovi pass mobilità

LECCE - Ormai in soffitta i vecchi permessi per il centro storico: scattano oggi le nuove autorizzazioni per l’accesso alla zona a traffico limitato nell’ambito del nuovo regolamento varato dall’amministrazione comunale.

Del tutto archiviati i circa 12mila pass rilasciati negli ultimi anni, mentre ora saranno validi quelli nuovi, in tutto 2.862, distribuiti agli aventi diritto sulla base delle richieste pervenute fino al 31 agosto scorso (via via verranno esaminate anche le richieste successive).

Fino ad ora, dunque, la riduzione di circa un quarto dei permessi in circolazione dovrebbe garantire un nuovo “respiro” alla ztl che specie nei fine settimana subisce un vero e proprio assedio, anche da parte di mezzi non autorizzati. «La stagione riparte con un centro storico completamente differente», commenta l’assessore alla Mobilità, Luca Pasqualini . «Non terremo più conto dei vecchi permessi - spiega - e tutti coloro che non hanno i requisiti e non ottenuto la nuova autorizzazione non potranno più circolare nel centro storico. E’ stata una riduzione notevole e credo che si sia ottenuto un buon risultato. Ci accorgeremo che la situazione è cambiata ed avremo molte meno auto nella ztl».

L’entrata in vigore del nuovo regolamento - che aveva già ottenuto una proroga di 15 giorni - sarà accompagnata anche dai controlli della polizia locale. «Si inzierà con dei controlli graduali - spiega Pasqualini - e bisogna tenere presente che i varchi d’accesso video-controllati sono già attivi con la nuova banca dati dei nuovi permessi. Ci sarà quindi il riconoscimento automatico delle targhe autorizzate ed i possessori dei pass non avranno sorprese». Non così, invece, per gli eventuali possessori dei vecchi pass ormai completamente scaduti: varcare l’accesso dopo le 21 equivarrà ad una sicura sanzione.

L’entrata in vigore del nuovo regolamento coinciderà oggi anche con un’analisi più complessiva del problema-mobilità urbana. Il gruppo consiliare di Forza Italia terrà oggi un incontro a Palazzo Cararfa, alle 11 (nella sede del gruppo, al secondo piano), in cui verranno esaminate la vicenda-multe e quella dei parcheggi. Verranno illustrati anche dei dati raccolti dai consiglieri del gruppo. All’incontro con la stampa parteciperanno anche il capogruppo alla Regione di Forza Italia, Andrea Caroppo, ed segretario provinciale Paride Mazzotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie