Sabato 06 Giugno 2020 | 02:41

NEWS DALLA SEZIONE

Coronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Fase 2 lavoro
Cassintegrati Covid, a Lecce e provincia sono 58mila

Cassintegrati Covid, a Lecce e provincia sono 58mila

 
Il caso
Galatina, l’Inps chiede soldi al caro estinto morto da 35 anni

Galatina, l’Inps batte cassa e chiede soldi a un utente morto 35 anni fa

 
L'ironia
Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

 
nel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
L'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
L'inchiesta
Lecce, allieve molestate: nei guai prete-prof

Lecce, allieve molestate: nei guai un prete-prof 45enne

 
L'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
Il caso
Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

 
Sanità post emergenza
Il San Giuseppe da Copertino

L’ospedale di Copertino riapre ma l’organizzazione è disastrosa

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

 
FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tornano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

Lecce

Centro storico, è l'ora
dei nuovi pass mobilità

Da oggi in archivio i vecchi permessi

Centro storico, è l'ora  dei nuovi pass mobilità

LECCE - Ormai in soffitta i vecchi permessi per il centro storico: scattano oggi le nuove autorizzazioni per l’accesso alla zona a traffico limitato nell’ambito del nuovo regolamento varato dall’amministrazione comunale.

Del tutto archiviati i circa 12mila pass rilasciati negli ultimi anni, mentre ora saranno validi quelli nuovi, in tutto 2.862, distribuiti agli aventi diritto sulla base delle richieste pervenute fino al 31 agosto scorso (via via verranno esaminate anche le richieste successive).

Fino ad ora, dunque, la riduzione di circa un quarto dei permessi in circolazione dovrebbe garantire un nuovo “respiro” alla ztl che specie nei fine settimana subisce un vero e proprio assedio, anche da parte di mezzi non autorizzati. «La stagione riparte con un centro storico completamente differente», commenta l’assessore alla Mobilità, Luca Pasqualini . «Non terremo più conto dei vecchi permessi - spiega - e tutti coloro che non hanno i requisiti e non ottenuto la nuova autorizzazione non potranno più circolare nel centro storico. E’ stata una riduzione notevole e credo che si sia ottenuto un buon risultato. Ci accorgeremo che la situazione è cambiata ed avremo molte meno auto nella ztl».

L’entrata in vigore del nuovo regolamento - che aveva già ottenuto una proroga di 15 giorni - sarà accompagnata anche dai controlli della polizia locale. «Si inzierà con dei controlli graduali - spiega Pasqualini - e bisogna tenere presente che i varchi d’accesso video-controllati sono già attivi con la nuova banca dati dei nuovi permessi. Ci sarà quindi il riconoscimento automatico delle targhe autorizzate ed i possessori dei pass non avranno sorprese». Non così, invece, per gli eventuali possessori dei vecchi pass ormai completamente scaduti: varcare l’accesso dopo le 21 equivarrà ad una sicura sanzione.

L’entrata in vigore del nuovo regolamento coinciderà oggi anche con un’analisi più complessiva del problema-mobilità urbana. Il gruppo consiliare di Forza Italia terrà oggi un incontro a Palazzo Cararfa, alle 11 (nella sede del gruppo, al secondo piano), in cui verranno esaminate la vicenda-multe e quella dei parcheggi. Verranno illustrati anche dei dati raccolti dai consiglieri del gruppo. All’incontro con la stampa parteciperanno anche il capogruppo alla Regione di Forza Italia, Andrea Caroppo, ed segretario provinciale Paride Mazzotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie