Giovedì 26 Maggio 2022 | 16:13

In Puglia e Basilicata

industria

Nardò Technical center celebra dieci anni dall'acquisizione di Porsche

Nardò, la pista per le auto arriva sulla Playstation

Dal 2012 sono stati investiti 80 milioni di euro e aumentai del 50% i dipendenti nel centro prove del Sud Italia

09 Maggio 2022

Redazione online

LECCE - Nardò Technical Center (NTC), il centro prove del Sud Italia di proprietà Porsche e gestito da Porsche Engineering, festeggia oggi il decimo anniversario dall’acquisizione da parte del costruttore tedesco di auto sportive. Nell’arco di questo periodo- sottolinea una nota - NTC - che si estende in Puglia per oltre 700 ettari con più di 20 piste di test - si è trasformato da centro di collaudo, con piste e strutture uniche, in un polo integrato per i test ad alte prestazioni, per la validazione e per lo sviluppo dei veicoli intelligenti e connessi. Dal 2012 - sottolinea la nota - sono avvenuti diversi cambiamenti in tutto il Centro: 80 milioni di euro investiti nella modernizzazione e nell’avanzamento tecnologico dell’infrastruttura, che comprende piste, officine e sistemi di sicurezza. Il famoso anello, lungo 12,6 km con un diametro di 4km, è stato completamente rinnovato nel 2019, inclusa la posa di cavi in fibra ottica per la trasmissione veloce dei dati e segnali stradali idonei per validare la guida automatizzata. IL numero di dipendenti è aumentato di oltre il 50%, da 105 nel 2012 a oltre 160 nel 2022.

«L'acquisizione di Nardò Technical Center nel 2012 da parte di Porsche è stato un importante arricchimento per l’intero Gruppo Porsche», afferma Michael Steiner, membro del comitato esecutivo per la ricerca e lo sviluppo di Porsche AG e presidente del comitato degli azionisti di Porsche Engineering. «Sin dall’inizio Nardò - afferma ancora - ha rappresentato una pietra miliare per lo sviluppo e il collaudo dei nostri veicoli, grazie alle sue piste speciali e alla profonda competenza nei test». "Grazie al supporto di Porsche e Porsche Engineering, Nardò Technical Center ha ribadito, nell’ultimo decennio, il suo ruolo nell’'industria automobilistica», afferma Antonio Gratis, direttore generale di NTC.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725