Giovedì 03 Dicembre 2020 | 12:10

NEWS DALLA SEZIONE

Cultura
Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

 
nel Leccese
Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

 
Il vincitore
Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

 
Polizia
A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

 
Nel Salento
Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

 
Il virus
Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

 
nel Leccese
Maglie, tamponi non autorizzati: i Nas chiudono laboratorio analisi

Maglie, tamponi non autorizzati: i Nas chiudono laboratorio analisi

 
Il ritrovamento
Salento, è stata ritrovata l'asinella Grisonda rubata qualche giorno fa

Salento, è stata ritrovata l'asinella Grisonda rubata qualche giorno fa

 
Il gasdotto
Tap, sindaco di Lecce: «Bene governo come unico interlocutore dei territori»

Tap, sindaco di Lecce: «Bene governo come unico interlocutore dei territori»

 
Il caso
Lecce, allarme Cutting, adolescenti a rischio: «I tagli ci danno sollievo»

Lecce, allarme Cutting, adolescenti a rischio: «I tagli ci danno sollievo»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari pronto a calare il poker: dicembre mese della verità

Bari pronto a calare il poker: dicembre mese della verità

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
Mittal-Governo, nozze pronte. Taranto prepara le barricate

Mittal-Governo, nozze pronte. Taranto prepara le barricate

 
BatL'opinione
I diversamente abili dimenticati durante il Covid

I diversamente abili dimenticati durante il Covid

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Omicidio Manfredonia, aperto fascicolo contro ignoti: coinvolto anche minore

Omicidio Manfredonia, aperto fascicolo contro ignoti: coinvolto anche minore

 
BariL'intervento
Bari, rimosso grosso tumore alla tiroide: paziente rischiava di soffocare

Bari, rimosso grosso tumore alla tiroide: paziente rischiava di soffocare

 
LecceCultura
Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, ruba energia elettrica per oltre 6mila euro: ai domiciliari

Montescaglioso, ruba energia elettrica per oltre 6mila euro: ai domiciliari

 
BrindisiL'iniziativa
Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

 

i più letti

tap

Melendugno, il gasdotto transnazionale diventa operativo: al via le attività commerciali

Quattro anni e mezzo di lavori e 3.500 chilometri di tubi. Spiaggia e ulivi salvi

Melendugno, il gasdotto transnazionale diventa operativo: al via le attività commerciali

MELENDUGNO - Tap, il gasdotto transnazionale diventa operativo. Al via le attività commerciali. La Trans Adriatic Pipeline (Tap) rende noto che si sono concluse le attività di realizzazione dell’infrastruttura energetica con approdo a San Foca (Comune di Melendugno in provincia di Lecce), progettata per trasportare il gas azero fino all’Italia e all’Europa.

«A quattro anni e mezzo dalla cerimonia inaugurale – fa sapere – Tap avvia le operazioni commerciali lungo gli 878 km che attraversano Grecia, Albania, Mare Adriatico e Italia. Un team di professionisti – si aggiunge - ha lavorato con competenza ed efficacia in condizioni sfidanti per consegnare nei tempi previsti e in piena sicurezza un’infrastruttura energetica strategica per l’Europa e i Paesi attraversati». Il gasdotto può trasportare 10 miliardi di metri cubi all’anno di gas dall’Azerbaijan verso i mercati europei. È stato progettato per potenziare la capacità a 20 miliardi di metri cubi all’anno.

«Sono estremamente orgoglioso di questo risultato – dichiara Luca Schieppati, Managing Director di Tap - reso possibile dall’impegno delle donne e degli uomini di Tap, dalla solida fiducia e dal sostegno dei nostri azionisti, di tutti i governi presenti lungo la catena del valore e dell’Unione Europea, così come dei fornitori e degli appaltatori che hanno lavorato al progetto». Per il presidente del Consiglio di amministrazione, Murad Heydarov, il Corridoio meridionale del gas è uno dei sistemi più affidabili per il trasporto di energia. «Componente essenziale dei tremila e cinquecento chilometri del Corridoio meridionale del gas – dichiara - Tap garantisce all’Europa una fornitura strategica e competitiva». In Italia, il gasdotto è stato realizzato fra accese polemiche, per la scelta del punto di approdo, e forti contestazioni delle comunità locali. In questi giorni si stanno ultimando alcune attività di ripristino ambientale lungo il tratto a terra. Terminate quelle nel tratto marino.

«Non vorrei che questa notizia sull’inizio delle attività commerciali sia priva di fondamento come è stata, nel 2013, quella sull’avvio dei lavori – dice il sindaco di Melendugno, Marco Potì – Abbiamo video dove si vedono ruspe e camion in movimento. L’Italia e l’Europa – aggiunge - si legheranno a paesi e governanti che si sono contraddistinti per il non rispetto dei diritti civili. Non è vero che sono stati rispettati i livelli di sicurezza – aggiunge - un operaio è morto nel cantiere Snam per la realizzazione del metanodotto di collegamento al Tap. Le due opere sono collegate. Tap non ha stabilito rapporti di fiducia con il territorio». Il primo cittadino ricorda, poi, i risvolti dal punto di vista giudiziario. «Sindaci e Regione Puglia sono parti offese e civili in un processo penale contro Tap, i suoi dirigenti e le ditte che hanno lavorato per suo conto – dice - secondo la Procura, sono stati realizzati danni ambientali e attività violando le leggi. C’è un processo in corso. Se i rubinetti del gas si apriranno, comune e associazioni chiederanno un risarcimento danni a livello nazionale e internazionale. Si compirebbe un gesto di violenza contro il pianeta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie