Venerdì 04 Dicembre 2020 | 11:57

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
UniSalento, incursione di hater al seminario online sui palestinesi

UniSalento, incursione di hater al seminario online sui palestinesi

 
la sentenza
Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

 
Nel Salento
Pusher con reddito di cittadinanza: sequestrati 625mila euro in casa della madre a Taviano

Pusher con reddito di cittadinanza: sequestrati 625mila euro in casa della madre a Taviano

 
L'intervista
Medicina all'UniSalento: la Regione farà la sua parte. Parla l'assessore Leo

Medicina all'UniSalento: la Regione farà la sua parte. Parla l'assessore Leo

 
Cultura
Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

 
nel Leccese
Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

 
Il vincitore
Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

 
Polizia
A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

 
Nel Salento
Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

 
Il virus
Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, uomini contati nel reparto difensivo: Celiento è la certezza

Bari, uomini contati nel reparto difensivo: Celiento è la certezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariOspedale Covid
Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

 
TarantoLa vertenza
Ex Ilva, a Taranto monta la rabbia

Ex Ilva, a Taranto monta la rabbia

 
BatLa decisione
Trani, contributi-Covid ai cittadini: 429mila euro con i buoni spesa

Trani, contributi-Covid ai cittadini: 429mila euro con i buoni spesa

 
LecceIl caso
UniSalento, incursione di hater al seminario online sui palestinesi

UniSalento, incursione di hater al seminario online sui palestinesi

 
FoggiaGuardia di Finanza
Vendevano gasolio illegalmente: scoperti 2 depositi nel Foggiano, 7mila litri sequestrati

Vendevano gasolio illegalmente: scoperti 2 depositi nel Foggiano, 7mila litri sequestrati

 
MateraL'operazione
Sfruttamento prostituzione, sgominata a Matera banda italo-cinese: 4 arresti

Facevano prostituire donne cinesi, sgominata banda a Matera: 4 arresti VD

 
Potenzamaltempo
Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

 
BrindisiL'iniziativa
Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

 

i più letti

Il caso

Fidanzati uccisi a Lecce, psichiatri forensi incontrano il killer

I consulenti della difesa in carcere Lecce per una 'chiacchierata conoscitiva'

Fidanzati uccisi a Lecce, la maestra di De Marco: «Studente modello, molto introverso»

LECCE - E’ iniziato nel pomeriggio, nella casa circondariale di Lecce, il primo dei quattro incontri degli psichiatri forensi Pasquale Carabellese ed Elio Serra con Antonio De Marco, l’omicida reo confesso dell’arbitro leccese Daniele De Santis e della sua fidanzata Eleonora Manta, accoltellati lo scorso 21 settembre dal 21enne di Casarano nell’appartamento in cui la coppia aveva deciso di convivere.
I due consulenti individuati dalla difesa dello studente 21enne si sono intrattenuti in carcere un paio d’ore per il primo degli incontri autorizzati dal gip di Lecce, definito una semplice «chiacchierata conoscitiva».
I prossimi incontri si terranno nei giorni 5, 11 e 18 novembre. Serviranno a stabilire la capacità del giovane di intendere e volere quando uccise i due fidanzati nella casa di via Montello dove quello stesso giorno erano andati a convivere, e dove per mesi aveva vissuto anche l’assassino.
Dall’esito finale dei quattro incontri, i due legali di De Marco, gli avvocati Andrea Starace e Giovanni Bellisario, stabiliranno se avanzare o meno al gip la richiesta di una perizia psichiatrica nell’ambito dell’incidente probatorio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie