Lunedì 26 Ottobre 2020 | 17:53

NEWS DALLA SEZIONE

la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto

 
Il caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Il salvataggio
Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

 
La nomina
Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

 
opera «invasiva»
Tap, sindaco Lecce prende posizione: ««Chiederò al Governoi ristori per il gasdotto»

Tap, sindaco Lecce prende posizione: «Chiederò al Governo ristori per gasdotto»

 
Serie B
Calcio Lecce, positivi al Covid calciatore e componente staff: entrambi in isolamento

Calcio Lecce, positivi al Covid calciatore e componente staff: entrambi in isolamento

 
ambiente
Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

 
Emergenza contagi
Galatina, assessore positivo al Covid, sindaco e giunta comunale in isolamento

Galatina, assessore positivo al Covid: sindaco e giunta comunale in isolamento

 
Nel Salento
Campi Salentina, lascia la moglie, martellate in testa dai due cognati: grave 36enne

Campi Salentina, lascia la moglie, martellate in testa dai due cognati: grave 36enne

 
L'indagine
Lecce, foto porno e istigazioni al suicidio su chat videogame per bambini: 5 denunce ( 3nella Bat e a Melfi)

Lecce, foto porno e istigazioni al suicidio su chat videogame per bambini: 5 denunce (3 nella Bat e a Melfi)

 
L'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza contagi
Acquaviva, focolaio Covid al Rosa Luxemburg: sei studenti positivi

Acquaviva, focolaio Covid al Rosa Luxemburg: sei studenti positivi

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Covid news h 24Coronavirus
Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Tarantoil furto
Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

 
Covid news h 24la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

Cambiamenti in città

Lecce, del Cinema Santalucia non resterà memoria, se non nei ricordi

«Ma è un peccato non aver conservato queste memorie che avrebbero eternato questo luogo così caro ai leccesi, magari attraverso una piccola struttura museale anche a pertinenza del nascente albergo»

Lecce, del Cinema Santalucia non resterà memoria, se non nei ricordi

Ci sono luoghi della memoria che sopravvivono al cambiamento epocale, il fattore che più della tecnologia, mette la parola fine a qualcosa che non risponde più a criteri di sostenibilità imposti dal cambiamento stesso. Ma molti di questi luoghi riescono a sopravvivere attraverso quella memoria che viene cristallizzata e custodita nelle testimonianze, nelle immagini e negli oggetti di qualcosa che non c’è più. Non è il caso dei cinema di provincia, cui le ruspe, spesso cancellano completamente ogni traccia. Accadrà così per il Santalucia, lo storico cinema di Lecce, testimone della più bella stagione del grande schermo.

La memoria più preziosa è ovviamente quella antecedente al restyling che nei primi anni 2000 fece vivere una seconda giovinezza alla storica struttura di via San Lazzaro. Dal 1950, e per quei decenni che seguirono e accompagnarono l’epopea del grande cinema italiano, il Santalucia fu uno dei principali luoghi di svago e di cultura della città. Era come qualcosa di caro per i leccesi. Complice silenzioso degli adolescenti che lì pregustavano di poter consumare quel pacchetto di sigarette, per loro trasgressivo, ma allora consentito nei luoghi pubblici. Con le sue sedie di legno che cigolavano e a volte disturbavano la programmazione. Con il ragazzo che, munito di cestello, stazionava nel corridoio a vendere pacchetti di patatine. Con la pellicola che qualche volta si spezzava e bisognava aspettare che il programmatore la riattaccasse. Con la proiezione della domenica mattina per i bambini e con quella del giovedì o del venerdì, per capirci, quelle preferite dai veri intenditori del grande schermo che per apprezzare veramente il cinema, evitavano la folla domenicale. Per non parlare di quella sensazione inebriante, prodroma dell’arrivo dell’estate, che solo l’arena del Santalucia sapeva offrire. Fotogrammi purtroppo non più esistenti in immagini o in reperti d’epoca, ma solo nella memoria dei più anziani. Non si tratta di rimpiangere o voler mantenere in vita qualcosa che non è più in linea con i tempi. Ma è un peccato non aver conservato queste memorie che avrebbero eternato questo luogo così caro ai leccesi, magari attraverso una piccola struttura museale anche a pertinenza del nascente albergo, che ne avrebbe anche tratto maggiore lustro. Invece, per il Santalucia, così come per il più famoso “Nuovo cinema Paradiso”, che però è rimasto eternato in un film, le ruspe avranno un esito tombale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie