Sabato 29 Febbraio 2020 | 12:20

NEWS DALLA SEZIONE

è mistero
Lecce, quattro auto date alle fiamme nella notte: indagano i cc

Lecce, quattro auto date alle fiamme nella notte: indagano i cc

 
a Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
L'allarme
Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

 
il 23 maggio
Il Premio Barocco torna a Lecce, al Teatro Apollo, con Giorgino e Luisa Corna

Il Premio Barocco torna a Lecce, al Teatro Apollo, con Giorgino e Luisa Corna

 
è salentino
«Io, sequestrato a Dakar sul cargo della droga», parla 19enne di Leverano

«Io, sequestrato a Dakar sul cargo della droga», parla 19enne di Leverano

 
serie a
Lecce-Atalanta, biglietti in vendita, ma si chiedono chiarimenti alle autorità

Lecce-Atalanta, biglietti in vendita, ma si chiedono chiarimenti alle autorità

 
libri
«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

 
Isolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
“Final Blow”
Lecce, associazione mafiosa dedita allo spaccio e gioco d'azzardo: 70 arresti

Lecce, associazione mafiosa dedita a spaccio, armi e gioco d'azzardo: 69 arresti VD

 
L'operazione Camaleonte
Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

 
L'incidente
Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceè mistero
Lecce, quattro auto date alle fiamme nella notte: indagano i cc

Lecce, quattro auto date alle fiamme nella notte: indagano i cc

 
Materal'iniziativa
Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

 
Baria poggiofranco
Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

 
Foggianel Foggiano
Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 

i più letti

nel Leccese

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

La delibera del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministero dell'Interno

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

SCORRANO - La notizia è arrivata ieri in maniera ufficiale: il comune di Scorrano è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. La delibera è arrivata dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministero dell'Interno. Sale quindi a quattro il numero dei commissariamenti disposti dal governo in provincia di Lecce: in corso sono, infatti, quelli di Sogliano Cavour, di Surbo e di Carmiano, decretato di recente.

Ieri, infatti, il Consiglio dei Ministri ha decretato lo scioglimento del Comune per mafia. Questa, dunque, la diretta conseguenza dell’operazione «Tornado», condotta dai carabinieri nel giugno scorso, nell’ambito della quale risultava indagato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa il primo cittadino Guido Stefanelli.
La commissione d’inchiesta incaricata dal Prefetto Maria Teresa Cucinotta si è insediata il 30 luglio scorso, e nel corso dei mesi avrebbe riscontrato diverse anomalie.
Circostanze e situazioni cui si fa riferimento nella relazione nel Ministero dell’Interno Luciana Lamorgese.
In generale si ritiene che personaggi collegati alla criminalità organizzata abbiano in qualche modo influenzato la gestione comunale. Nello specifico, poi, si fa riferimento ad una serie di situazioni, che non erano emerse neanche nel corso dell’inchiesta condotta dalla Procura.
In primis, sarebbe stata riscontrata la violazione del patto di legalità, con il qiale l’ente si era impegnato a richiedere la certificazione antimafia anche per gli affidamenti sotto soglia. Infatti dal 2016 è stata documentata la richiesta di appena sei richieste di controllo antimafia, a fronte di un numero molto più elevato di procedure d’appalto.
Ma c’è dell’altro.
Sarebbero state rilevate numerose anomalie nel settore socio - assistenziale, come l’erogazione di contributi in assenza della graduatoria prevista dai regolamenti comunali. Al riguardo si specifica che fra i beneficiari di contributi assistenziali e di assegni economici per servizio civico erogati dall’amministrazione ci sarebbero soggetti pregiudicati o vicini ad ambienti criminali.
Discorso a parte, poi, merita la gestione della festività di Santa Domenica. Il comune ne ha affidato l’organizzazione ad un’associazione di volontariato, beneficiaria di contributi economici, all’interno della quale ci sarebbero persone legate da vincoli di parentela a soggetti criminali.
Stando a quanto riscontrato dalla commissione, l’associazione non avrebbe mai presentato progetti preventivi o rendicontazioni a consuntivo delle spese effettuate: in più occasioni, inoltre, avrebbe provveduto a riscuotere direttamente la tassa per l’occupazione di suolo pubblico e gli altri tributi locali relativi alla festa. È stato poi evidenziato che il servizio di noleggio, installazione e manutenzione delle luminarie per la festività del 2019 è stato affidato - in seguito ad una procedura anomala - a tre ditte in cui lavorano soggetti “controindicati” fra cui anche una persona condannata per associazione a delinquere di stampo mafioso.
È poi emerso che fra il 2018 e il 2019 le concessioni per l’occupazione di suolo pubblico sono state rilasciate, senza la pubblicazione di un bando di gara, anche in favore di pregiudicati.
Si parla anche della gestione delle aree parcheggio, affidata ad una ditta in cui hanno lavorato persone vicine al clan della zona. Infine, si fa riferimento al fatto che due delle imprese che a decorrere dal 2017 hanno ottenuto l’autorizzazione comunale per l’accensione dei fuochi d’artificio sono state destinatarie di interdittive antimafia, rispettivamente il 25 giugno e il 18 ottobre dello scorso anno.
Per quanto riguarda le vicende contestate dalla Procura ( puntualmente elencate e richiamate nella relazione del Ministro) Stefanelli avrebbe promesso a soggetti legati al clan la gestione del parco comunale «La Favorita» in cambio di voti sia per la sua elezione in occasione delle amministrative del 2017. In una conversazione, il gruppo criminale avrebbe fatto riferimento alla possibilità di gestire anche i parcheggi comunali a pagamento, sempre grazie all’intercessione del sindaco. È stato poi documentato un bacio di saluto che nel 2017 Stefanelli si scambiò con Francesco Amato, figlio del presunto capoclan, dopo averlo incontrato alle bancarelle in occasione della festa patronale.
In sede di interrogatorio, Stefanelli ha sempre respinto ogni accusa, dichiarandosi innocente e rifiutandosi di rassegnare le dimissioni.
I commissione che arriverà a Scorrano, per la durata di 18 mesi, è composta dai viceprefetti Valeria Pastorelli ed Adriana Famà, e dal funzionario economico e finanziario Serena Allegrini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie