Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 05:20

NEWS DALLA SEZIONE

Il fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
L'episodio a dicembre
Galatone, pestato e ridotto in fin di vita a coltellate: 3 in cella. Il gip: «Aggressione bestiale»

Galatone, pestato e ridotto in fin di vita a coltellate: 3 in cella. Il gip: «Aggressione bestiale»

 
Nel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
Il video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
Il focolaio
Boom di casi di morbillo in Salento: l'allarme dei pediatri

Boom di casi di morbillo in Salento: l'allarme dei pediatri

 
La visita
Lecce, il 27 gennaio il vice segretario Crippa (Lega) sarà in Salento

Lecce, il 27 gennaio il vice segretario Crippa (Lega) sarà in Salento

 
all'alba
Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

 
Nel Salento
Alessano, a casa le spoglie del fratello di Don Tonino Bello

Alessano, a casa le spoglie del fratello di Don Tonino Bello

 
La decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre è ufficialmente cittadina onoraria di Lecce

 
Giornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
l'indagine
Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
FoggiaIl caso
Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

nel Salento

Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

La polizia postale è già al lavoro. La rabbia di amici e parenti

Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

È caccia all’uomo, per ora solo virtuale, tra Galatone e Nardò. E la vicenda è scabrosa perché riguarda un vero e proprio caso di sciacallaggio mediatico: un ignoto utente iscritto a Facebook (e chissà a quale altro social) utilizza la fotografia di un giovane deceduto per i suoi scopi. Che, al momento, non sono noti a nessuno, men che meno ai parenti dello scomparso ed ai suoi amici. Che sono arrabbiatissimi. Tanto da mettere una “taglia” di 500 euro sul ladro di foto, di affetti e di ricordi. Qualcuno presume, tra i tanti che stanno collaborando alla “caccia all’uomo”, che il pirata telematico sia di Nardò.
Il prologo di questa vicenda va ricercato il 9 marzo dello scorso anno. Quel giorno si verificò uno degli incidenti stradali più drammatici degli ultimi anni. Un 28enne, infatti, stava percorrendo la via Gallipoli, a Galatone, quando si scontrò con una vettura, forse per un banale tamponamento, con il retro di una Punto. Il centauro, si chiamava Gaetano Grimaldi, cadde in avanti con la sua Kawasaki Ninja 1000 e finì nella corsia opposta dove stava sopraggiungendo, in senso contrario di marcia, un’Audi che travolse il motociclista. Una morte assurda che colpì molto le due comunità di Galatone e Nardò. I giorni successivi furono segnati dal ricordo e dalle lacrime di centinaia di amici.

Qualche giorno fa un nuovo episodio fa ricordare a tutti quella tragedia. E aggiunge lacrime al ricordo, già di per sé straziante. Un iscritto a Facebook, per ora rimasto anonimo (ma qualcuno ipotizza sia di Nardò) ha creato un profilo e, con un vero atto di vilipendio, ha utilizzato i ricordi del giovane scomparso. Cioè la sua foto profilo e un nome che potrebbe essere fasullo: Claudio Renna. Non si conoscono i motivi del gesto. In genere si crea un profilo taroccato per adescare altre persone, per perpetrare truffe. Molto spesso si creano stuoli di profili falsi anche per creare consenso inesistente intorno alla figura di un politico. Ma per utilizzare l’immagine di un ragazzo morto c’è sicuramente anche l’ultima, inesorabile, variabile: la deficienza.
Ora sulle tracce del delinquente informatico c’è anche la Polizia postale alla quale hanno fatto ricorso gli amici. Anche se qualcuno tra i più legati al povero Gaetano, infuriato e ottenebrato dalla rabbia, ha già messo una taglia su chiunque possa dare informazioni utili a ritrovare il ladro di ricordi e di fotografie. La vicenda, infine, dimostra le falle del social: chiunque, e senza controllo preventivo, può aprire un profilo “abusivo” e con foto rubate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie