Giovedì 19 Settembre 2019 | 10:15

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BariL'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
PotenzaTragedia sfiorata
Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

 
LecceTragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
TarantoL'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
BatNordbarese
Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 

i più letti

Islam e politica

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

Il salentino Karim Benvenuto lancia una associazione di islamici nazionalisti

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Per un islam nazionale, contro ogni estremismo e marginalizzazione». È il musulmano pugliese Cristian Karim Benvenuto (di Lecce) a lanciare, con una intervista a ofcs.report, una associazione che riunisca tutti i musulmani sovranisti, al fine di dare un orizzonte italiano alle varie comunità presenti sui territori. Il progetto è portato avanti anche da Omar Camiletti, ex portavoce della Grande Moschea di Roma: il riferimento intellettuale di questa area è Pietrangelo Buttafuoco, scrittore e artista sciita.

Benvenuto, salentino, già presidente del dipartimento regionale per le politiche migratorie per la Puglia di Fratelli d’Italia, sostiene che si commette un errore «nell’identificare il musulmano come un cittadino di origine straniera e automaticamente votante a sinistra». E aggiunge una riflessione culturale che lo avvicina alle posizioni identitarie salviniane: «Un cittadino di fede musulmana non dovrebbe aderire a ideologie che vogliono disintegrare la tradizione della famiglia, specialmente quando si parla di coppie gay, coppie di fatto, utero in affitto, teorie gender e così via. Ovviamente, sempre nel massimo rispetto delle scelte altrui, pur non condividendole».

Benvenuto, già promotore del quotidiano digitale dailymuslim.it inoltre mette in guardia dalla islamofobia latente nelle destre italiane: «Diventa difficile dialogare con chi si ostina a vedere l'Islam e i musulmani non come un alleato naturale, ma come nemico e causa della decadenza italiana, nonostante ci dichiariamo di destra, fieri del nostro retaggio e della nostra italianità»'.

Ecco dunque una categoria politica, «il musulmano sovranista», il cui copyright è di Omar Camiletti: «Il movimento che ho contribuito a fondare - puntualizza ancora Benvenuto - insieme a molti amici ma anche, voglio ribadirlo, grazie a una notevole presenza femminile, é l'Associazione Nazionale Musulmani Italiani che si pone come obiettivo la promozione della cultura e delle radici italiane per dare voce a una realtà spesso trascurata: i musulmani italiani autoctoni e i ragazzi di seconda generazione che possono dare un contributo fondamentale alla nostra società civile».

«Il mio punto di vista - argomenta il salentino - è che spesso e volentieri si sbaglia ad identificare il musulmano con luoghi comuni che lo catalogano tra i progressisti. La realtà è ben diversa e molto più complessa».

Intanto ieri il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha fornito i numeri della presenza dell’associazionismo musulmano in Italia: nel paese di sono 1.382 sodalizi culturali islamici, di cui 44 di origine salafita, «più intransigenti e radicali, sui quali c'è un attento monitoraggio». Tra queste sigle, ha specificato Salvini, 1.161 sono di origine sunnita e 1.068 sono utilizzate anche come luoghi di preghiera. La maggioranza, 840, si trovano al nord, altre 262 sono al centro e 279 al sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie