Venerdì 24 Maggio 2019 | 10:56

NEWS DALLA SEZIONE

Melendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
Orrore nel Leccese
Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

 
Senza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
L'omicidio nel 2017
Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

 
Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
Verso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro Identificati 8 presunti autori Salvini: «Vergogna»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'episodio ad aprile
Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

 
HomeLa sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
TarantoDalla polizia
Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
BariNel barese
Santeramo in Colle: rapina 14 negozi, arrestato 50enne, incastrato da telecamere

Santeramo: rapina 14 negozi, incastrato da telecamere

 
LecceMelendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 

i più letti

Islam e politica

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

Il salentino Karim Benvenuto lancia una associazione di islamici nazionalisti

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Per un islam nazionale, contro ogni estremismo e marginalizzazione». È il musulmano pugliese Cristian Karim Benvenuto (di Lecce) a lanciare, con una intervista a ofcs.report, una associazione che riunisca tutti i musulmani sovranisti, al fine di dare un orizzonte italiano alle varie comunità presenti sui territori. Il progetto è portato avanti anche da Omar Camiletti, ex portavoce della Grande Moschea di Roma: il riferimento intellettuale di questa area è Pietrangelo Buttafuoco, scrittore e artista sciita.

Benvenuto, salentino, già presidente del dipartimento regionale per le politiche migratorie per la Puglia di Fratelli d’Italia, sostiene che si commette un errore «nell’identificare il musulmano come un cittadino di origine straniera e automaticamente votante a sinistra». E aggiunge una riflessione culturale che lo avvicina alle posizioni identitarie salviniane: «Un cittadino di fede musulmana non dovrebbe aderire a ideologie che vogliono disintegrare la tradizione della famiglia, specialmente quando si parla di coppie gay, coppie di fatto, utero in affitto, teorie gender e così via. Ovviamente, sempre nel massimo rispetto delle scelte altrui, pur non condividendole».

Benvenuto, già promotore del quotidiano digitale dailymuslim.it inoltre mette in guardia dalla islamofobia latente nelle destre italiane: «Diventa difficile dialogare con chi si ostina a vedere l'Islam e i musulmani non come un alleato naturale, ma come nemico e causa della decadenza italiana, nonostante ci dichiariamo di destra, fieri del nostro retaggio e della nostra italianità»'.

Ecco dunque una categoria politica, «il musulmano sovranista», il cui copyright è di Omar Camiletti: «Il movimento che ho contribuito a fondare - puntualizza ancora Benvenuto - insieme a molti amici ma anche, voglio ribadirlo, grazie a una notevole presenza femminile, é l'Associazione Nazionale Musulmani Italiani che si pone come obiettivo la promozione della cultura e delle radici italiane per dare voce a una realtà spesso trascurata: i musulmani italiani autoctoni e i ragazzi di seconda generazione che possono dare un contributo fondamentale alla nostra società civile».

«Il mio punto di vista - argomenta il salentino - è che spesso e volentieri si sbaglia ad identificare il musulmano con luoghi comuni che lo catalogano tra i progressisti. La realtà è ben diversa e molto più complessa».

Intanto ieri il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha fornito i numeri della presenza dell’associazionismo musulmano in Italia: nel paese di sono 1.382 sodalizi culturali islamici, di cui 44 di origine salafita, «più intransigenti e radicali, sui quali c'è un attento monitoraggio». Tra queste sigle, ha specificato Salvini, 1.161 sono di origine sunnita e 1.068 sono utilizzate anche come luoghi di preghiera. La maggioranza, 840, si trovano al nord, altre 262 sono al centro e 279 al sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400