Venerdì 24 Maggio 2019 | 17:46

NEWS DALLA SEZIONE

L'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
Melendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
Orrore nel Leccese
Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

 
Senza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
L'omicidio nel 2017
Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

 
Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA San Girolamo
Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
PotenzaDai Carabinieri
Tenta estorsione a imprenditore: arrestato 46enne a Maratea

Tenta estorsione a imprenditore: arrestato 46enne a Maratea

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

No del gip a dissequestro

Tap, il cantiere resta sequestrato
Costa: giovedì decide il Governo

Confermati i sigilli al cluster 5, l'area di 4 ettari dove furono espiantati 477 ulivi. I lavori in quel tratto non possono continuare

Tap, il cantiere resta sequestratoCosta: giovedì decide il Governo

MELENDUGNO (LECCE) - Il cantiere Tap resta sotto sequestro. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce Cinzia Vergine ha firmato un’ordinanza in cui rigetta la richiesta di dissequestro avanzata dalla multinazionale. Il cantiere in località «Le Paesane» è stato sottoposto a sequestro probatorio il 27 aprile scorso. Si tratta, in particolare, di un’area di circa quattro ettari, nel cosiddetto «cluster 5», un pezzo del più ampio tracciato del gasdotto della Trans Adriatic Pipeline (Tap) che, una volta approdato lungo la costa nord di San Foca, si estenderà per circa otto chilometri all’interno del territorio di Melendugno. Di fatto, finché persiste il sequestro, i lavori di quel tratto non potranno proseguire.

Nel «cluster 5» Tap aveva espiantato 477 ulivi per poter procedere alla posa di un tratto di condotta: subito dopo arrivarono i sigilli disposti dal procuratore capo Leonardo Leone De Castris e dal sostituto Valeria Farina Valaori per presunte violazioni alle prescrizioni previste nel decreto di Valutazione di impatto ambientale.

Intanto il ministro dell'Ambiente, Costa, ha annunciato che entro giovedì arriverà la decisione del Governo. «Sto preparando un dossier per il Premier Conte» ha detto il ministro riferendosi alle integrazioni presentate alcuni giorni fa dal sindaco di Melendugno. Tuttavia ci ha tenuto a precisare, senza fatti nuovi e clamorose illegittimità, la procedura andrà avanti.

Dall’altra parte dell’Adriatico, l’Albania guarda con molto interesse alle decisioni del governo gialloverde in tema di Gasdotto Trans-Adriatico (Tap). Lì - stando al sito ufficiale (www.tap-ag.it) - il territorio ospiterà 215 dei complessivi 773 chilometri di tubo (da 1,2 metri di diametro nella parte emersa e da 0,91 metri nella parte sottomarina). E sono così a buon punto che, proprio un paio di giorni fa, sono iniziati i lavori della condotta sommersa, che fornirà all’Europa - via Italia, Albania e Grecia - il metano proveniente dai giacimenti azeri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400