Venerdì 22 Marzo 2019 | 04:48

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
Nel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
A lecce
Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

 
Nel Leccese
Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus: salvato dopo 5 ore

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
I dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
La storia
Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

 
La novità
Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

 
Battuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 
Suonando il clacson
Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

A Lecce

Sacra Corona Unita, ex boss diventa collaboratore di giustizia

Tommaso Montedoro è indagato come presunto mandante dell’esecuzione dell’ex alleato Augustino Potenza

sede tribunale di Lecce

La sede del tribunale di Lecce

Dalla località protetta dov'è detenuto Tommaso Montedoro, l’ex boss di Casarano (Lecce) della organizzazione di tipo mafioso Sacra Corona Unita, ha ribadito nel corso del processo chiamato «Diarchia» che si sta svolgendo con rito abbreviato in corte d’Assise a Lecce, la sua volontà di parlare e di sottoporsi all’esame in aula, sancendo ufficialmente il suo status di collaboratore di giustizia. Con l'operazione 'Diarchia' è stato sgominato un gruppo dedito soprattutto al traffico di eroina e cocaina che faceva capo a Montedoro.
L’ex boss, collegato in videoconferenza per pochi minuti, sarà ascoltato nell’udienza del prossimo 23 ottobre. In realtà il suo ascolto era previsto per oggi ma è slittato per permettere agli avvocati difensori degli altri imputati di acquisire i due verbali contenenti le dichiarazioni rese dall’ex boss al pm dell’Antimafia Guglielmo Cataldi nei mesi di luglio e settembre scorsi, in merito soprattutto all’omicidio di Augustino Potenza avvenuto a Casarano a fine ottobre 2016 dove Montedoro è indagato come presunto mandante dell’esecuzione dell’ex alleato, omicidio di cui l’ex boss della Sacra Corona Unita avrebbe negato il proprio coinvolgimento, fornendo i nomi dei responsabili dell’uccisione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400