Lunedì 15 Ottobre 2018 | 15:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Sviluppo del territorio

Turisti in Salento, si cambia: target alto e più stranieri

Il primo bilancio dopo l'estate 2018: «I forestieri aumentati del 10 per cento nei primi 7 mesi dell’anno»

Turismo nel Salento

LECCE - Internazionale e di target alto: il turismo salentino comincia a prendere una nuova fisionomia. Lo dicono i dati regionali sugli arrivi e sulle presenze, per quanto ancora provvisori e parziali. Lo confermano gli operatori del settore, in una domenica (quella di ieri) che ha regalato sulla costa salentina una giornata tra le migliori della stagione estiva, sia sotto il profilo del tempo sia delle presenze al mare.

Proprio in spiaggia, sia lungo il litorale jonico sia adriatico, si notano ancora molti forestieri.
«La Puglia cresce - fa sapere l’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone - Cresce soprattutto la destagionalizzazione, il turismo straniero e quello di alta fascia, secondo gli obiettivi programmati, sui quali operatori e città si stanno impegnando. Ma mi sembra che ancora di più si può fare, perchè sono gli obiettivi che consentono sicuramente una maggiore qualità del settore e una maggiore incidenza sul pil del turismo come settore di sviluppo economico».
«Questo risulta confermato da tutti i dati che abbiamo ad oggi» aggiunge l’assessore Capone, precisando che, riguardo i dati su arrivi e presenze sono stati forniti dall’80 per cento delle strutture.
Comunque, ricorda l’assessore regionale, nei primi sette mesi dell’anno, secondo dati provvisori e parziali, è stato registrato un aumento del 10 per cento sia degli arrivi sia delle presenze degli stranieri. In lieve calo, invece, gli italiani, con meno 2,2 per cento degli arrivi e meno 0,8 per cento delle presenze.

In totale, c’è stato un aumento dell’1,5 per cento degli arrivi e un più 1,9 per cento delle presenze rispetto allo steso periodo dell’anno scorso. Non solo. «Abbiamo registrato ben 2,3 punti percentuali in più del tasso d’internazionalizzazione dell’incoming» aggiunge Loredana Capone.

Ma, lungo la costa, qualche flessione c’è stata. Un dato già anticipato nei mesi scorsi dagli stessi imprenditori balneari. «Dopo un mese di giugno eccezionale - dice Vito Vergine, presidente di Sib-Confcommercio, titolare delle “Maldive del Salento” - c’è stato un calo ad agosto. Soprattutto c’è stato un calo delle presenze nelle strutture ricettive nelle località di mare in favore dei centri storici dell’entroterra. I turisti sono stati spinti a preferire i paesini - ritiene Vergine - probabilmente anche a causa dai prezzi eccessivi e dall’inadeguatezza delle abitazioni della fascia costiera».
D’altra parte, aggiunge, «questo lo abbiamo sempre detto, così come abbiamo sempre auspicato un ridimensionamento delle presenze ad agosto, fino ad ora sempre sbilanciato rispetto agli altri mesi estivi che, così, finiva per incidere negativamente sull’intero assetto ambientale, strutturale, sociale del territorio».

«Come dare torto a chi sceglie di soggiornare nei piccoli centri - considera ancora - dove gli affitti costano meno rispetto al mare e si vive meglio il rapporto con il territorio? Si ha la sensazione di una maggiore autenticità, per esempio, facendo colazione al baretto in piazza piuttosto che in spiaggia o in albergo».
Il rappresentante degli imprenditori balneari di Confcommercio - circa 170 - non dimentica che è stata un’estate impegnativa sulle spiagge, soprattutto quelle del versante jonico, tra sigilli, chiusure, divieti. «Se vogliamo essere destinazione turistica dobbiamo rientrare nelle regole - è l’auspicio - e invertire le consuetudini negli uffici pubblici e nei servizi: ad agosto, se vogliamo offrire la qualità, bisogna lavorare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tap, il premier Conte convoca consiglieri e parlamentari pugliesi

Tap, il premier Conte convoca consiglieri
e parlamentari pugliesi. Salvini: «Si farà serve al Paese»

 
Lecce, sostegno a scuola: «Il contratto ci impedisce l’assistenza ai disabili»

Sostegno a scuola, contratto impedisce assistenza disabili

 
Caso Cucchi, il magistrato della svolta è il salentino Musarò

Caso Cucchi, il magistrato della svolta è il salentino Musarò

 
Minaccia la ex e prova a entrare in casa sua con violenza: arrestato nel Leccese

Minaccia la ex e prova a entrare in casa sua con violenza: arrestato nel Leccese

 
Lecce, l'ultima trovata dei pusher: nascondere la «coca nei bulloni»

Lecce, l'ultima trovata dei pusher: nascondere la «coca nei bulloni»

 
Agguato a Copertino, recuperatadai Cc la pistola del commando

Agguato a Copertino, recuperata
dai Cc la pistola del commando

 
Dal robot di cucina al battitappeto:così le truffe on line di due donne

Robot di cucina o battitappeto:
così le truffe on line di due donne

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS