Giovedì 23 Settembre 2021 | 02:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'evento

Notte Taranta, Borgonzoni: «Ho invitato anche il Volo al Concertone» E il trio accetta

Il sottosegretario ai Beni culturali: «Il trio che è in vacanza in Salento sicuramente si innamorerà della manifestazione in programma domani 25 agosto a Melpignano. Vogliamo replicarla in tutta Italia»

Notte Taranta, Borgonzoni annuncia: «Ho invitato anche il Volo al Concertone»

Facebook: Il Volo

LECCE - «Replicare il modello della Notte della Taranta in tutta Italia, recuperando la musica popolare e i dialetti di ogni regione, per arrivare a un grande concerto che narri il nostro Paese in tutte le sue diversità, e in una chiave di lettura moderna della nostra tradizione».

E’ il progetto annunciato oggi dal sottosegretario ai Beni culturali, Lucia Borgonzoni, in occasione della presentazione del Concertone finale della Notte della Taranta, in programma domani 25 agosto a Melpignano (Lecce), al quale il sottosegretario ha invitato i cantanti del gruppo 'Il Volo' che sono in vacanza in Salento.

Il progetto annunciato dal sottosegretario, coinvolgerà anche la Fondazione Notte della Taranta. «Qui - ha spiegato Borgonzoni - hanno ripreso le radici e la musica ancestrale di un territorio, rimodernizzata con una chiave di lettura che può arrivare a tutti». «Al ministero - ha spiegato - abbiamo gli archivi con i dialetti e le musiche di ogni territorio», ma occorre fare in modo che non rimangano «un momento cristallizzato della nostra storia che in questo modo va a morire».
Con la Notte della Taranta, ha proseguito Borgonzoni, «hanno fatto una grande cosa: sono riusciti a coinvolgere i ragazzi facendoli riappropriare delle loro radici». Per questo, ha evidenziato, «crediamo che questo modello virtuoso debba essere riportato in tutte le altre regioni». «Gli organizzatori della Notte della Taranta - ha sottolineato - ci daranno una mano perché vogliamo far nascere tante 'tarantè in ogni posto d’Italia».

Quanto all’invito rivolto ai giovani cantanti del gruppo 'Il Volo', il sottosegretario ha spiegato di averli «invitati nel back stage del Concertone: loro sono riusciti a fare avvicinare al bel canto, trattandolo in una chiave più moderna, dai bambini di sei anni fino ai signori di 80, come succede qui alla Taranta dove ballano persone di tutte le età». «E poi chissà - ha concluso Borgonzoni - magari si innamorano della Taranta come è già capitato a tutti gli artisti che hanno vissuto questo grande evento, e l’anno prossimo si esibiscono qui».

IL VOLO - «Siamo molto contenti dell’invito del sottosegretario Lucia Borgonzoni alla Notte della Taranta. Ringraziamo la Fondazione e domani sera saremo a Melpignano per un momento di festa dove la tradizione cerca nuove strade artistiche nella fusione dei ritmi musicali per arrivare anche ai più giovani». Cosi i cantanti Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto del trio 'Il Volo', comunicano di avere accettato l’invito del sottosegretario alla Cultura, Lucia Borgonzoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie