Domenica 14 Agosto 2022 | 12:45

In Puglia e Basilicata

Ballottaggi

Elezioni in Puglia e Basilicata: Cannito è il sindaco di Barletta, Minervini confermato a Molfetta. Ecco tutti gli altri risultati

Elezioni amministrative, si vota in 45 Comuni pugliesi e 13 lucani

Comunali, si va alle urne dalle 7 alle 23

Seguite con noi lo spoglio elettorale a partire dalle 23: al voto anche il capoluogo di provincia Barletta

26 Giugno 2022

Graziana Capurso e Aldo Losito

Ballottaggio Elezioni Comunali a Barletta

Sezioni scrutinate 100 su 100

SANTA SCOMMEGNA

centrosinistra

SANTA SCOMMEGNA

34,97%

COSIMO CANNITO

centrodestra

COSIMO CANNITO

65,03%

Sono terminati i ballottaggi negli 11 comuni tra Puglia e Basilicata che hanno decretato l'elezione del primo cittadino. I seggi si sono chiusi regolarmente alle 23. Nel capoluogo di provincia Barletta calano al ballottaggio i votanti rispetto al primo turno. Alle ore 12 aveva votato il 16,49% degli aventi diritti contro il 19,27% del primo turno.

Seguite con noi lo spoglio elettorale.

Ecco l'elenco di tutti i comuni al voto nelle due regioni:

NEL BARESE

Castellana Grotte - Eletto sindaco Domi Ciliberti (Centrosinistra) 61,12%

Giovinazzo - Eletto sindaco Michele Sollecito (Centrodestra) 50,60%

Molfetta - Eletto sindaco Tommaso Minervini (Civico) 52,86%

Polignano -  Eletto sindaco Vito Carrieri (Centrosinistra) 51,06%

Santeramo in Colle - Eletto sindaco Vincenzo Luciano Casone (Centrosinistra) 60,96%

NELLA BAT

Barletta - Eletto sindaco Mino Cannito (Centrodestra) 65,03%

Cosimo Damiano Cannito il sindaco di Barletta, co-capoluogo della provincia di Barletta - Andria - Trani, eletto con il 65% delle preferenze. Cannito, 71enne medico, è stato primario del pronto soccorso del locale nosocomio fino al 2018, quando fu eletto sindaco per la prima volta per poi essere sfiduciato in consiglio comunale a ottobre 2021. In questa competizione è stato sostenuto da una coalizione di centro destra, composta da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e cinque liste civiche e ha superato l’avversaria del centro sinistra, Santa Scommegna, 65enne e, fino a pochi mesi fa, dirigente del comune di Barletta, la quale si è fermata al 35% delle preferenze. Scommegna era sostenuta dal Partito Democratico e da cinque liste civiche, per lo più collegate al presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, il quale si era speso in prima persona in questa competizione elettorale, fino al comizio di chiusura, venerdì scorso.

Cannito (nella foto di Calvaresi) era in vantaggio su Scommegna sin dal primo turno, quando aveva ottenuto il 42,27% dei voti contro il 36,63% della sua avversaria, che al ballottaggio si era presentata con una coalizione rafforzata dall’apparentamento con quella che, al primo turno, aveva sostenuto il candidato sindaco Carmine Doronzo, composta da Sinistra Italiana, Italia Viva e Italia in Comune, oltre a una lista civica, riunendo così il centro sinistra. Fuori è rimasto il Movimento 5 Stelle che, a Barletta, si è presentato alle elezioni per conto proprio, con un risultato, al primo turno, del 2,63%. "Dedico questa vittoria ai cittadini di Barletta e lavorerò per loro con grande senso di responsabilità», ha detto Cannito sulla scalinata del teatro comunale di fronte al palazzo di città, attorniato da centinaia di persone che hanno fatto un tifo da stadio. «Da domani - ha aggiunto Cannito indicando il comune - quelle porte torneranno ad essere sempre aperte a tutti». 

https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/upload/2022_06_27/cannito-1656284945558.JPG

(Foto Calvaresi)

NEL SALENTO

Galatina - Eletto sindaco Fabio Vergine (Civico) 50,33%

NEL TARANTINO

Castellaneta - Eletto sindaco Giambattista Di Pippa (Centrosinistra) 52,05%

Mottola - Eletto sindaco Piero Giovanni Barulli (M5s) 58,78%

Palagiano - Eletto sindaco Domenico Pio Lasigna (Civico) 55,84%

IN BASILICATA

Policoro - Eletto sindaco Enrico Bianco (Civico) 61,47%

Clicca qui per leggere tutti gli altri dati sull'affluenza

IL COMMENTO DI EMILIANO

«La coalizione che oggi guida la Puglia prima del voto governava in 20 comuni su 50, oggi siamo saliti a 40 su 50. Nei comuni sotto i 15mila abitanti si passa da 12 comuni a 26, nei comuni sopra i 15mila abitanti passiamo da 8 a 14 Comuni governati. Un risultato importante che viviamo oggi con spirito di squadra e grande senso di responsabilità. Adesso che le elezioni sono concluse auguro a tutti i nuovi sindaci eletti buon lavoro con lo spirito di leale collaborazione che sempre contraddistingue il nostro servizio per la comunità». Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano commentando l’esito dei ballottaggi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BARI

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725