Sabato 19 Gennaio 2019 | 06:02

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

nel salento

Indagini antimafia
su impresa Igeco

Igeco costruzioni

LECCE - Il Prefetto di Lecce, Claudio Palomba, ha disposto un accesso ispettivo antimafia nei confronti della impresa «Igeco costruzioni spa» con sede a Galugnano, comune di San Donato. Il provvedimento è stato eseguito questa mattina dal gruppo interforze, incluso l'ispettorato territoriale, sia presso il cantiere allestito nella marina di San Cataldo dove l’impresa ha appaltato per conto del Comune di Lecce i lavori di riqualificazione della darsena, che presso la sede amministrativa di San Donato.
Il nome della Igeco compare nella relazione inviata lo scorso anno dal prefetto di Lecce al Ministero dell’Interno da cui, nel febbraio scorso, è scaturito lo scioglimento del consiglio comunale di Parabita, per infiltrazioni della criminalità organizzata. Nell’indagine del 2015 chiamata «Coltura», da cui poi è scaturito lo scioglimento del comune salentino, i carabinieri del Ros evidenziarono la presenza tra i dipendenti dell’impresa salentina, incaricata della raccolta di rifiuti nel paese, di persone legate a esponenti del clan della Scu Giannelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400