Giovedì 23 Gennaio 2020 | 02:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
Serie A
Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

 
Politica
Vito Crimi e Luigi Di Maio

Governo, Di Maio si dimette da capo M5S, la reggenza passa a Crimi.
Conte: niente ripercussioni su esecutivo

 
La truffa
Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

 
Violenza
Monopoli, badante georgiano picchia 90enne, arrestato

Monopoli, badante georgiano picchia 90enne, arrestato

 
L'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
Crisi editoria
Bari, proposto un «patto» per rilanciare l'informazione

Bari, proposto un «patto» per rilanciare l'informazione

 
Calcio serie A
Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

 
Tragedia sfiorata
Taranto, ArcelorMittal, tre esplosioni in Acciaeria 2, nessun ferito

Taranto, ad ArcelorMittal tre esplosioni in Acciaeria 2: nessun ferito

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

A San Pancrazio salentino

Arrestato nel Brindisino
il genero di Riina
per una truffa del 2009

Proprio qualche giorno prima che il suocero morisse, Antonio Ciavarello aveva fatto parlare di se per una singolare richiesta pubblicata su un sito specializzato con la quale chiedeva un aiuto economico dopo il sequestro di alcune aziende riconducibili alla famiglia

arresto carabinieri

di VINCENZO SPARVIERO

SAN PANCRAZIO (Brindisi) - A qualche giorno dalla morte del capo dei capi, i carabinieri hanno arrestato Antonio - detto Tony - Ciavarello, 43 anni, genero di Totò Riina, originario di Palermo ma residente da anni a San Pancrazio Salentino con la moglie Maria Concetta Riina: una delle figlie del defunto padrino di Cosa nostra.

Ieri sera, dunque, amara sorpresa per Ciavarello che ha ricevuto la visita dei militari dell’Arma della Compagnia di Francavilla Fontana, incaricati di notificare al palermitano un ordine di esecuzione riguardante una condanna per una truffa commessa nel 2009 a Termini Imerese.
Ciavarello sconterà in regime di domiciliari, presso la sua abitazione di San Pancrazio, la parte residua di una pena a sei mesi.

Proprio qualche giorno prima che il suocero morisse, Ciavarello aveva fatto parlare di se per una singolare richiesta pubblicata su un sito specializzato con la quale chiedeva in qualche modo un aiuto economico dopo il sequestro di alcune aziende riconducibili alla famiglia.

Era ottobre quando arrivò il provvedimento di sequestro che - oltre a riguardare le aziende - colpì pure altri beni e conti correnti dei famigliari del capo di Cosa Nostra.

Ciavarello, come si diceva, chiese un aiuto economico pubblicando un annuncio sul sito «Collettiamo». Una richiesta che aveva fatto discutere non poco.

Poi, qualche giorno addietro, Totò Riina è morto e della vicenda non si è più parlato.

Si è parlato invece - e tanto - di quello che è accaduto dopo: delle tante attestazioni di vicinanza ai famigliari del boss, apparse su Facebook.

Lo scorso 17 novembre, il giorno del decesso di Totò Riina, Facebok rimosse d'iniziativa la foto listata a lutto postata da Ciavarello sul proprio profilo. Decine di messaggi di cordoglio provenienti da tutta Italia e dall'estero - come si diceva - accompagnarono il post pubblicato dal genero del boss. Alcuni giorni fa, però, i gestori del social network si sono scusati con Ciavarello, spiegando in una nota che «i post erano stati eliminati per errore» e per questo sono stati ripubblicati.

Anche su questa vicenda i commenti si sono sprecati, a cominciare da quelli dei neo-compaesani di Ciavarello e signora.

Insieme con la moglie Maria Concetta, l’arrestato vive da anni a San Pancrazio Salentino. Ovviamente, la loro presenza non passa certo inosservata per quanto abbiamo mantenuto sempre un profilo basso. Nella chiesa del paese hanno preso la prima comunione i suoi figli e spesso si nota la coppia in giro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie