Venerdì 21 Settembre 2018 | 13:27

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

siccità in basilicata

Dighe in grave deficit
ma l'acqua sarà garantita

Le contromisure della regione. Negli invasi lucani ci sono attualmente poco meno di 346 milioni di metri cubi

diga lucana

di GIOVANNA LAGUARDIA 

Acqua garantita per i campi e per i cittadini malgrado la grave situazione di siccità in cui versa la Basilicata a causa del caldo precoce e della mancanza di piogge. Ieri il presidente della Giunta regionale di Basilicata, Marcello Pittella, insieme agli assessori Luca Braia (Agricoltura) e Francesco Pietrantuono (Ambiente), ha fatto il punto sulla situazione degli invasi con gli esponenti del mondo agricolo e con i giornalisti. Nel corso dell’incontro sono state illustrate una serie di misure di breve, medio e lungo termine, per ottimizzare uso e distribuzione dell’acqua. Se la situazione dovesse precipitare, inoltre, il presidente non ha escluso «un incontro con la Puglia, come estrema ipotesi, per verificare l’uso dell’acqua in base agli accordi Giunta».

Pittella, nell’invitare tutti ad un uso responsabile della risorsa idrica, ha chiarito che, sebbene la situazione non sia rosea, gli invasi lucani non si trovano nella situazione di grave crisi riscontrata nel 2001 e che non vi saranno turnazioni per le coltivazioni o razionamenti della risorsa.

Allo stato attuale, il volume di acqua invasata all’interno delle dighe di Monte Cotugno, Pertusillo, San Giuliano, Camastra, Basentello e Gannano è pari a poco meno di 346 milioni di metri cubi, contro una capienza totale di circa 146 milioni. Dunque, poco meno della metà. Rispetto allo stesso periodo del 2016 mancano all’appello circa 161 milioni di metri cubi. Rispetto alla gravissima siccità del 2001 oggi la disponibilità idrica è pari a circa 50 milioni di metri cubi in più. Giornalmente vengono utilizzati oltre 1,6 milioni di metri cubi.

Nel corso dell’incontro sono state anche illustrate le misure per rendere più razionale l’utilizzo dell’acqua. Tra queste, l’apertura della traversa del Sarmento che, dopo 35 anni di attesa, potrebbe essere resa operativa in settanta giorni e che permetterebbe di «guadagnare» 46 milioni di metri cubi di acqua, e l’eventuale utilizzo a scopo irrigui e potabile della diga di Cogliandrino (pagando un ristoro all’Enel, proprietario dell’impianto, che nel caso dovrebbe sospendere la produzione di energia elettrica), per una disponibilità di altri 36 milioni di metri cubi di acqua. Altre contromisure, che però produrrebbero i loro effetti nelle prossime stagioni, sono l’accelerazione della valutazione di impatto ambientale della traversa del Sauro, il completamento della condotta del Marascione e del cosiddetto Distretto G per il completamento dello schema idrico Basento - Bradano e inoltre il completamento della conturizzazione delle utenze agricole e un audit sul fabbisogno in base al cambiamento di clima e alla diversificazione delle colture. Il commissario dei consorzi di Bonifica Musacchio ha anche annunciato la costituzione di una «anagrafe» delle colture, per distribuire la risorsa idrica con razionalità, in base ai cicli agronomici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

 
Lecce, voti in cambio di case: indagati anche gli ex sindaci Perrone e Poli Bortone

Lecce, voti in cambio di case: indagati anche ex sindaci Perrone e Poli Bortone

 
Palombi s’è ripreso il Lecce «Se Liverani vuole...al Venezia ho già fatto gol»

Palombi s’è ripreso il Lecce «Se Liverani vuole...al Venezia ho già fatto gol»

 
Fares è tornato in sella: «Il progetto Foggia resta forte e credibile»

Fares è tornato in sella: «Il progetto Foggia resta forte e credibile»

 
Bari, arrestato a Madonnella 33enne armato: «Era pronto a sparare»

Bari, arrestato a Madonnella 33enne armato: «Pronto a sparare»

 
Rottura tra Anci e Governo, l’ira di Decaro: «Ci tolgono risorse, ora basta»

Rottura tra Anci e Governo, l’ira di Decaro: «Basta, ci tolgono risorse»

 
Contrabbando, 7 quintali bionde su nave Marina: pm di Brindisi stringe il cerchio

Contrabbando, 7 quintali di «bionde» su nave Marina: pm Brindisi stringe il cerchio

 
Processo on line e giudici di paceLe «arringhe» dell'Aiga al ministroBonafede. «Falsità su Palagiustizia»

Processo on line e giudici di pace
Le «arringhe» dell'Aiga al ministro
Bonafede:«Falsità su Palagiustizia» Vd

 

GDM.TV

Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 

PHOTONEWS