Giovedì 20 Settembre 2018 | 00:43

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Nel potentino

Atella, corruzione e abuso
«divieti» per sindaco e funzionari

Assunzioni dirette, e «senza alcuna pubblicità», e più in generale «un sistema per nulla trasparente di gestione dell’amministrazione».: in 4 sotto inchiesta

Atella, corruzione e abuso«divieti» per sindaco e funzionari

Assunzioni dirette, e «senza alcuna pubblicità», e più in generale «un sistema per nulla trasparente di gestione dell’amministrazione» ad Atella (Potenza): sono alcuni degli elementi emersi dalle indagini condotte dai Carabinieri, che hanno portato a quattro divieti di dimora: per il sindaco, Nicola Telesca, e per tre funzionari comunali, Francesco Bonelli, Domenico Guidotti e Salvatore De Grazia, indagati a vario titolo per concorso in abuso d’ufficio, concorso in corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e concussione.

Le indagini, condotte dal Nor di Potenza e dai Carabinieri di Melfi (Potenza), sono partite da un esposto di alcuni consiglieri comunali su atti tra il 2013 e il 2017, anche per quanto riguarda la gestione di «Ama», una società a totale partecipazione pubblica del Comune per lo svolgimento dei servizi pubblici locali, che oggi si occupa anche della discarica del centro potentino. Al sindaco (eletto nel 2013 con una lista civica) vengono contestate tra l’altro due ipotesi di abuso d’ufficio collegate all’assunzione nel Comune di uno dei funzionari (con l’incarico di responsabile del settore finanziario) disposta direttamente con decreto sindacale violando, secondo quanto si è appreso, le disposizioni del regolamento comunale.

Per gli investigatori, inoltre, anche la "stabilizzazione» dell’altro funzionario sarebbe avvenuta con una «procedura selettiva solo formale». In quest’ultimo caso il sindaco avrebbe anche attribuito "un’indennità economica aggiuntiva» al funzionario che «dal canto suo, per assicurarsi l’assunzione, ometteva di comunicare i procedimenti penali pendenti a suo carico». A due degli indagati, poi, nominati presidente e consigliere del cda dell’Ama, vengono contestate assunzioni dirette nella società pubblica di persone con «vincoli di parentela con il sindaco e altri assessori», a cui si aggiungono violazioni del codice degli appalti per la gestione della discarica, affidamenti diretti di appalti a un’impresa, e pressioni per altre assunzioni a un’azienda, con la minaccia di «risolvere», in caso contrario, il contratto stesso di gestione della discarica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Calcio, è «Barimania»: in tre giorni vendute 4650 fidelity card

Calcio, è «Barimania» in tre giorni vendute 4650 fidelity card

 
Conte sul Gargano per l'anniversario della morte di San Pio: «Lui sempre con me»

Conte sul Gargano per celebrare San Pio: «Lui sempre con me»

 
M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

 
Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

 
Disoccupazione giovanile, Puglia tra le regioni con più Neet in Europa

Disoccupazione giovanile, Puglia tra le regioni con più Neet in Europa

 
«Mettetevi in malattia», bufera alla Asl Bari

«Mettetevi in malattia», bufera alla Asl Bari
Ascolta il messaggio audio 

 
Consorzio nazionale ovicoltori: «La Xylella è come un terremoto»

Consorzio nazionale olivicoltori: «La Xylella è come un terremoto»

 

GDM.TV

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 

PHOTONEWS