Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:28

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

Alezio

Abusivismo, sequestrato cantiere
di una residenza socio sanitaria

carabinieri Noe

ALEZIO (LECCE) - Un’area di circa 1.500 metri quadrati, sulla quale è in corso la realizzazione di una residenza socio sanitaria protetta con annesso centro Alzheimer diurno è stata sottoposta a sequestro preventivo d’urgenza dai carabinieri del Noe ad Alezio perchè il cantiere non avrebbe l'autorizzazione della Soprintendenza archeologica. L'autorizzazione sarebbe necessaria in quanto l’opera in corso di costruzione fa parte di un complesso immobiliare risalente al 1800. Il reato ipotizzato è abusivismo edilizio in area soggetta a vincolo monumentale.

Al vaglio degli investigatori le posizioni del committente dell’opera e dei tecnici intervenuti, ma anche quelle di tutti coloro che hanno partecipato al procedimento amministrativo che ha portato al rilascio dell’autorizzazione a costruire che, allo stato delle indagini, sarebbe viziata. Gli accertamenti del Noe puntano inoltre a verificare se non siano state demolite opere risalenti al XIX secolo. Il valore complessivo dei beni sottoposti a sequestro è di circa duecentomila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400