Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 06:38

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

solidarietà

«150 pasti donati»
Un 25 aprile di festa
anche per i più poveri

I primi piatti del pranzo del 25 aprile saranno offerti dall’Assipanificatori

mensa

BARI - In occasione della festività del 25 aprile sarà aperta la mensa della parrocchia di San Carlo Borromeo, in via De Cristoforis, a Bari, che garantirà 150 pasti in più, rispetto ai pasti somministrati usualmente in due turni, alle persone senza fissa dimora. Lo rende noto con un comunicato l'assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico. I primi piatti del pranzo del 25 aprile saranno offerti dall’Assipanificatori che anche in questa circostanza «ha prontamente risposto all’invito dell’assessorato di potenziare la somministrazione dei pasti caldi nelle giornate festive in favore delle persone in difficoltà».

«Lunedì - commenta Francesca Bottalico - grazie alla collaborazione tra pubblico, mondo dell’impresa e realtà di volontariato laico e cattolico, la macchina della solidarietà non si ferma. Ringrazio Pasquale Marsico che ancora una volta, insieme alla sua associazione, si è reso protagonista di un grande gesto di grande solidarietà. Ringrazio anche la Caritas, che con i suoi volontari e la sua presenza capillare nell’ambito delle varie parrocchie e le attività di cura rappresenta un valore aggiunto per la nostra città. La sinergia e la collaborazione continua tra istituzioni e territorio aprono occasioni per creare una rete e una cultura legate alle nuove forme di welfare di comunità, condiviso e diffuso, mettendo al centro il bisogno, l’ascolto, la crescita della comunità tutta e il valore della gratuità e del dono».
In serata la rete delle associazioni di volontariato laiche e cattoliche, coordinate dall’associazione Incontra, inoltre, assicurerà come sempre la distribuzione dei pasti in piazza Moro, nei pressi della stazione centrale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400