Venerdì 22 Gennaio 2021 | 22:48

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Occupazione
Anci Puglia seleziona 170 giovani per il servizio civile

Anci Puglia seleziona 170 giovani per il servizio civile

 
Al San Giacomo
Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

 
Il bollettino nazionale
Covid Italia, 13.633 nuovi casi e 472 morti. 7 regioni superano i mille contagi: c'è anche la Puglia

Covid Italia, 13.633 nuovi casi e 472 morti. 7 regioni superano i mille contagi: c'è anche la Puglia

 
Covid 19
Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

Focolaio ad Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

 
Lotta al virus
Vaccino Covid 19, somministrate 70mila dosi in Puglia: lunedì 27mila dosi

Vaccino Covid 19, somministrate 70mila dosi in Puglia: lunedì 27mila dosi

 
Il caso
Calunniò il premier Conte, interrogato per 4 ore a Roma l'ex giudice Bellomo

Calunniò il premier Conte, interrogato per 4 ore a Roma l'ex giudice Bellomo

 
La novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
Il testo
Scuola, nuova ordinanza in Puglia: rientro superiori dal 1 febbraio al 50%

Scuola e Covid 19, nuova ordinanza in Puglia: rientro lezioni in presenza per le superiori dal 1 febbraio al 50%. Presidi: «Unica concessione di Emiliano» Il Testo

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Turismo a trani

Bandita la gara
per tre spiagge libere

L’esecutivo ha ritenuto di prevedere un più lungo periodo di durata della concessione, inizialmente fissata in un anno e poi deliberata per due

spiaggia a trani

di NICO AURORA

TRANI - Marechiaro, Baia del pescatore, Mongelli, Seconda spiaggia, Matinelle: queste alcune delle possibili spiagge libere che saranno oggetto, a breve, di una procedura ad evidenza pubblica per un’assegnazione provvisoria per finalità turistiche e ricreative, in vista dell’imminente stagione balneare. Un bando che il Comune emanerebbe qualora, in tempi brevi, non sia pronto il Piano comunale costiero, ove in contrasto con tale previsione.
Lo ha liberato la giunta comunale, con un provvedimento che tende a velocizzare l’iter per l’affidamento in gestione dei tratti più frequentati del litorale tranese in vista della sempre più imminente stagione estiva. Peraltro, diversamente da quanto inizialmente indicato dal dirigente dell’Area urbanistica, l’esecutivo ha ritenuto di prevedere un più lungo periodo di durata della concessione, inizialmente fissata in un anno e poi deliberata per due, giustificata proprio dal breve termine ormai a disposizione degli assegnatari per allestire le attività turistiche per l’anno in corso. Ma si è anche inclusa una clausola di revoca anticipata della concessione, allorché sarà approvato il piano delle coste, e per la parte eventualmente in contrasto.

Quanto all’iter del nuovo piano costiero, che dovrà adeguare quello di oltre dieci anni fa, ormai non più vigente, il 4 giugno 2014 era stato sottoscritto un contratto tra il dirigente dell’Area urbanistica ed i professionisti Maurizio e Gaia Di Tommaso, teso proprio alla redazione del nuovo Piano comunale delle coste. Il lavoro si è articolato in una prima fase di ricognizione ed una seconda di proposizione pianificatoria. Lo scorso mese di dicembre, sulla base delle indicazioni fornite dall’amministrazione nel corso di un precedente incontro, i tecnici trasmettevano i file delle lavorazioni richieste. Successivamente, però, rendevano noto che l’ingegner Maurizio Di Tommaso si trovava in condizioni di salute tali da necessitare un periodo di convalescenza non inferiore a due mesi: uno stop che non avrebbe consentito il rispetto dei termini auspicati dall’amministrazione per la definizione della fase di pianificazione. Pertanto, nell’attesa che questo avvenga, è sopraggiunta la decisione della giunta di accelerare i tempi con una procedura pubblica da bandire a brevissimo termine.

L’attività da intraprendersi dovrebbe maggiormente animare la stagione estiva in riva al mare, consentendo di accedere sempre liberamente a quei lidi, ma pagando per servizi come ombrelloni, sedie sdraio, alimenti e bibite. Da verificare se si prevedano anche attività do intrattenimento pomeridiane e serali, come avveniva nei primi tempi di Marechiaro. Breve, invece, solo un paio di mesi dopo l’inaugurazione, sarebbe stata l’attività di somministrazione di servizi al lungomare Mongelli, a cura di una cooperativa sociale di tipo B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie