Mercoledì 23 Giugno 2021 | 14:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il report
Non c'è verde nelle città pugliesi, Coldiretti lancia l'allarme smog

Non c'è verde nelle città pugliesi, Coldiretti lancia l'allarme smog

 
Il rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
Covid
Bari, pazienti salvati col polmone artificiale

Bari, pazienti salvati col polmone artificiale

 
Ambiente
Taranto, l'Ilva resta aperta: annullata l'ordinanza del sindaco

Taranto, l'Ilva resta aperta: annullata l'ordinanza del sindaco - Le motivazioni dei giudici 

 
Il caso
Puglia, la rete radio delle ambulanze bloccata dall’appalto-lumaca

Puglia, la rete radio delle ambulanze bloccata dall’appalto-lumaca

 
serie b
Lecce: arriva dalla Francia il centrocampista Alexis Blin

Lecce: arriva dalla Francia il centrocampista Alexis Blin

 
Covid
Niente mascherine dal 28 giugno: ecco cosa dice l'ordinanza

Niente mascherine dal 28 giugno: ecco cosa dice l'ordinanza

 
covid
In Puglia oggi stop ai centri vaccinali, linee «infuocate» nei call center

In Puglia oggi stop ai centri vaccinali, linee «infuocate» nei call center

 
Clima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
Il caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
PotenzaIl rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
BariSpaccio
Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

Sanità

Bari, appalto per la mensa all'Oncologico: chiarimento dell'ex dg Delvino

«Mai detto che Brindisi non ha risposto: ecco come sono andate le cose»

Oncologico di Bari

Bari - L'appalto per la ristorazione all'istituto oncologico di Bari? Chiarimento dell'ex direttore generale Antonio Delvino in merito alla sua audizione in Commissione Bilancio della Regione. Era stato il presidente della Commissione, Fabiano Amati, a sollevare dubbi sulla procedura.

Delvino, in una lettera inviata allo stesso Amati e al commissario straordinario del «Giovanni Paolo II», Alessandro Delle Donne, riferisce le parole esatte  pronunciate in sede di audizione: «Abbiamo provato ad adeguare ai nostri bisogni una gara che era stata aggiudicata per la Asl di Brindisi, ma nonostante i numerosi colloqui ed incontri che i nostri tecnici hanno avuto con gli aggiudicatari di quella gara, non si è riusciti a trovare una congruità che ci consentisse di garantire la qualità e l'efficienza, oltre che l'efficacia, della gara aggiudicata. E questo spiega i motivi per cui siamo stati qualche mese prima poi di richiedere, oramai molto preoccupati per l'ingiusto, l'ingentissimo prolungamento del contatto, di richiedere alla Asl Bari, ben prima che si sapesse l'esito di tale gara, quindi favorendo il massimo della concorrenza, abbiamo chiesto alla Asl Bari se potevamo aggregarci».

Nel corso dell'audizione lo stesso Fabiano Amati chiede se dalla gara deserta fino alla richiesta alla Asl di Bari, l'Oncologico avesse interloquito con Brindisi chiedendo una estensione della gara  (procedura oltre tutto prevista dalla legge). La risposta di Delvino: «Si però il vincitore di quella gara, che non mi ricordo manco quale fosse, non è stato in condizione di fornirci un servizio che garantisse i nostri pazienti ad una valutazione economica che fosse positiva, visto che questo tentativo non ha avuto esito siamo stati costretti a richiedere alla Asl Bari». 

Amati, dal canto suo, aveva  sollevato perplessità sulla procedura seguita dall’Irccs di Bari, che ha affidato la gestione delle mense «in estensione» alla stessa società che ha vinto l’appalto ponte della Asl di Bari. Ma prima ancora aveva chiesto l’autorizzazione ad avvalersi - sempre in estensione - della gara svolta dalla Asl di Brindisi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie