Lunedì 08 Agosto 2022 | 20:47

In Puglia e Basilicata

La decisione

Gazzetta, no del Tribunale a Soprintendenza: il bando per il fitto di azienda va avanti

Cari Lettori della «Gazzetta», per il 29 prenotate una copia in più

La Soprintendente aveva contestato la procedura di fitto di ramo di azienda che scade il 20. Il giudice: nessun rischio smembramento

10 Novembre 2020

Redazione on line

Il Tribunale fallimentare di Bari ha confermato il bando per l’affitto del ramo di azienda di Edisud, la società editrice della Gazzetta del Mezzogiorno, dichiarata fallita a giugno e in esercizio provvisorio fino al 20 novembre. Il giudice delegato Raffaella Simone non ha, quindi, dato seguito alla richiesta della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia che ne chiedeva il ritiro.

Per il Tribunale, diversamente da quanto sostenuto dalla Soprintendenza, il trasferimento della detenzione dell’archivio all’aggiudicatario del bando di affitto del ramo di azienda della società Edisud non comporta violazione del divieto di smembramento dell’archivio (comprensivo della testata «La Gazzetta del Mezzogiorno") mutando semplicemente il soggetto detentore».

Nei giorni scorsi i giornalisti, al termine di una assemblea, avevano approvato un documento con il quale contestavano il bando predisposto dei curatori (il prof. Michele Castellano e il dott. Gabriele Zito), a poco meno di due settimane dalla fine dell'esercizio provvisorio, che non conterrebbe sufficienti garanzie per la prosecuzione delle pubblicazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725