Martedì 29 Settembre 2020 | 09:03

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

 
Nel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 
duplice omicidio
Lecce, duplice omicidio: in un video la fuga del killer

Lecce, preso killer dei fidanzati: è un 21enne di Casarano. Voleva torturarli e lasciare una scritta sul muro Alla vista dei cc è scoppiato a ridere

 
Le indagini
Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

 
L'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi a ex consigliere regionale: indagato blogger

 
Il crac
Popolare Bari, i 69mila azionisti votano on line per il Cda. Processo in Fiera

Popolare Bari, i 69mila azionisti votano on line per il Cda. Processo in Fiera

 
Treni
treno frecciargento

Treni, traffico sospeso per 3 ore tra Barletta e Trani per investimento mortale

 
il bollettino
Coronavirus, Italia +1494 casi e 141 ricoveri, 10 in terapia intensiva. Oltre 50mila gli attualmente positivi

Coronavirus, Italia +1494 casi e 16 vittime. 141 ricoveri, 10 in terapia intensiva.

 
L'emergenza
Xylella, focolaio a Monopoli, interviene la Regione: «Eradicazioni tempestive per isolare la zona»

Xylella, focolaio a Monopoli, Regione: «Eradicazioni tempestive per isolare la zona»

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 90 nuovi casi e 2 decessi su 1456 tamponi. 22 casi nella Bat dopo una gita in pullman

Coronavirus, in Puglia 90 nuovi casi e 2 decessi. Nel Barese 52 positivi, nella Bat 16 contagi dopo una gita in pullman

 
Il caso
Lecce, sequestrati beni per 400mila euro a 2 presunti appartenenti alla Scu

Lecce, sequestrati beni per 400mila euro a 2 presunti appartenenti alla Scu

 

Il Biancorosso

Post-partita
Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 
LecceLe indagini
Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

 
MateraIn tribunale
Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi a ex consigliere regionale: indagato blogger

 
BariIl sindaco
Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

 
FoggiaCoronavirus
Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

 
PotenzaIn ospedale
Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

 
BatIl caso
Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

 

i più letti

Legge elettorale

Doppia preferenza, parte oggi l'iter per l'approvazione

Il testo sarà domani in aula alla Camera. Oggi Nunziante incontra il prefetto Bellomo

Bari, doppia preferenza  al via l'iter alla Camera

BARI - Il decreto del governo per l’introduzione della doppia preferenza di genere nella legge elettorale della Regione Puglia sarà approvato in tempi rapidissimi. Il disegno di legge avrà un iter lampo alla Camera: approvato solo verdi scorso in Consiglio dei ministri, il decreto Boccia-Bonetti già oggi pomeriggio verrà esaminato dalla commissione Affari costituzionali della Camera e domani sarà in Aula per il voto a Montecitorio.

l testo subito dopo passerà al Senato: potrebbe essere convertito in legge in pochi giorni. Il relatore della legge sarà il deputato di Italia Viva Marco Di Maio (il suo partito, con il ministro Teresa Bellanova è stato in prima linea nella contesa per cambiare la legge pugliese. Il parlamentare ha commentato così su Twitter: «Onorato e felice di aver ricevuto l’incarico di relatore della legge sulla doppia preferenza . Mi sono già messo al lavoro, coinvolgendo i gruppi sia di maggioranza che di opposizione. Perché questa è una battaglia di civiltà, prima che di partito».

LE OPPOSIZIONI DI CENTRODESTRA - Tutto liscio? Così dovrebbe essere sulla carta. Ma qualche spigolature potrebbe sorgere strada facendo, soprattutto se ci dovessero essere degli inasprimenti o delle strette sulle sanzioni in caso di mancata corrispondenza nelle liste della percentuali 60-40 tra i generi. Spiega Marcello Gemmato, deputato FdI, e coordinatore del meloniani in Puglia: «Il provvedimento doveva essere approvato in Consiglio regionale, non si doveva arrivare all’introduzione con un decreto legge.

La Puglia di centrosinistra stata commissariata dal governo Conte: è la riprova del nuovo fallimento di Emiliano». Dopo questa premessa chiarisce: «Riteniamo che il governo si debba occupare di tutto in questo periodo, fuorché della legge elettorale pugliese, stante la crisi economica e il Pil in calo verticale». Infine il tema rovente della legge: «Se il dl che arriverà a Montecitorio rispecchia la nostra disponibilità a votare solo la doppia preferenza, ci sarà il voto favorevole di Fdi. Di fronte ad ulteriori colpi di mano, ci riserviamo di rivalutare la nostra posizione». Anche Nuccio Altieri, vicepresidente in pectore in caso di vittoria di Fitto ed esponente di punta della Lega Puglia, aggiunge: «Il Carroccio è a favore della doppia preferenza. Del resto abbiamo tante donne nostre dirigenti che sarà in prima linea anche nelle candidature».

IN PREFETTURA - Oggi ci sarà l’incontro tra il vicepresidente della giunta Emiliano, Antonio Nunziante, e il prefetto Antonia Bellomo: tutti gli atti sono già pronti. È già stata prodotta una bozza di decreto del presidente e una del manifesto di convocazione dei comizi per l’affissione nei comuni. Indiscrezioni dall’entourage della presidenza confermano che in merito al 60-40 nelle liste rimarrebbero le sanzioni già previste nella legge elettorale con cui si è votato nel 2015. Sul tema, però, non demorde il consigliere regionale dem Fabiano Amati che invierà «osservazioni formali» al prefetto Bellomo: la sua tesi è che l’introduzione della doppia preferenza rimane connessa all’obbligatorietà nella composizione delle liste della proporzione 60-40 nelle liste.

IL REALISMO DELLA DEL GIUDICE - Il presidente della Commissione Pari Opportunità della Puglia, Patrizia Del Giudice: «Si ricordano solamente ora che esiste la proporzione 60-40 nelle liste e l'inammissibilità per chi non la rispetta? Ovviamente noi saremmo state contente, ma adesso è tardi, stiamo a 45 giorni dalle Regionali e bisogna indire le elezioni». «Il decreto non è perfetto? Lo sappiamo, continueremo a lavorare per perfezionare», ha aggiunto Del Giudice, soddisfatta della nomina del prefetto Bellomo come commissario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie