Lunedì 06 Luglio 2020 | 01:25

NEWS DALLA SEZIONE

In Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
Progettualità socio educative
Pet therapy, l’aiuto a chi è in difficoltà

Pet therapy, in Puglia un aiuto concreto a chi è in difficoltà

 
L’impegno civico
Giuseppe, primo da sinistra

Giuseppe, volontario precoce, sogna una Terlizzi superpulita

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

 
Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Verso il voto
Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

 
L'incidente
San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare, sgomento tra i bagnanti

San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare: sgomento tra i bagnanti

 
La tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
la denuncia
Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

 
bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 decessi

Coronavirus Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 morti

 
fase 3
Bari, bonus vacanze buttato a mare: ci danneggia

Turismo, bonus vacanze buttato a mare: ci danneggia

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIn Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
BariPet terapy
Bari, a grande riscossa degli asini

Bari, la grande riscossa degli asini di Lama Balice

 
TarantoIl siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 
LecceSocial news
Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

 
HomeLa tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
PotenzaSanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
MateraIl fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
BrindisiNel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 

i più letti

economia

Puglia, ecco «Start», la misura da 125 milioni per partite Iva e professionisti

La misura varata dalla Regione per aiutare le fragilità economiche

reddito di cittadinanza

Si chiamerà 'Start' (Sostegno al reddito per la ripartenza) la nuova misura straordinaria ideata dalla Regione Puglia a beneficio dei lavoratori autonomi e dei professionisti a basso reddito, che sono in difficoltà a causa della pandemia. Un sostegno - evidenzia la Regione - a fondo perduto, finanziato con 125 milioni di euro, nell’ambito della nuova manovra economica anti Covid-19, così come modificata e approvata oggi in Giunta, e messa a punto dalla Regione attraverso la riprogrammazione dei fondi europei (per un totale di 750 milioni di euro).

«Una boccata di ossigeno concreta per circa 60mila pugliesi la cui soglia reddituale è sotto i 20mila euro - commenta il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - una misura inedita e importante che caratterizza l’impianto della manovra socioeconomica del governo regionale. La nostra attenzione si è soffermata soprattutto su tre importanti livelli: le fragilità assolute, le partite Iva, i professionisti a basso reddito dimenticati (complessivamente in ambito sociale sono stati stanziati 141 milioni di euro) e le imprese». «In questo modo - conclude Emiliano - possiamo dire che nessuno è stato lasciato da solo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie