Sabato 06 Giugno 2020 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

I fondi
Fase 3, Regione emette pagamenti per 600 mln per la sanità pugliese

Fase 3, Regione emette pagamenti per 600 mln per la sanità pugliese

 
Il caso
Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto gli anziani ospiti sono tutti negativi

Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto tutti negativi i 90 tamponi degli ospiti

 
Il batterio killer
La Xylella arriva nel Barese, abbattuti 5 ulivi infetti a Locorotondo

La Xylella arriva nel Barese, abbattuti 5 ulivi infetti a Locorotondo

 
Simulazione su dati 2018
Sanità, Puglia su buona strada per superare test Lea: punteggi oltre la sufficienza

Sanità, Puglia su buona strada per superare test Lea: punteggi oltre la sufficienza

 
La conferenza
La Puglia guida il 57esimo congresso di Nefrologia: il presidente è il prof. Gesualdo

La Puglia guida il 57esimo congresso di Nefrologia: il presidente è il prof. Gesualdo

 
I dati
Puglia, i numeri della crisi post Covid 19: tra gap di genere e scarsa innovazione

Puglia, i numeri della crisi post Covid 19: tra gap di genere e scarsa innovazione

 
Il bollettino regionale
Coronavirus Italia, 270 nuovi contagi e 72 morti. L'Iss: «ancora focolai, epidemia non è conclusa»

Coronavirus Italia, 270 nuovi contagi e 72 morti. L'Iss: «ancora focolai, epidemia non è conclusa»

 
Politica
Centrodestra, la Meloni alla Lega: «Alleanza unita se si rispettano i patti»

Centrodestra, la Meloni alla Lega: «Alleanza unita se si rispettano i patti»

 
la raccomandazione
Puglia, vaccinazione antinfluenzale Fimmg: «Medici pronti a informare correttamente i cittadini»

Puglia, vaccinazione antinfluenzale Fimmg: «Medici pronti a informare correttamente i cittadini»

 
Mafia
Bari, chiusa inchiesta guerra clan a Japigia: 27 indagati

Bari, chiusa inchiesta guerra clan a Japigia: 27 indagati

 
L'iniziativa
Fase 3, l'idea di Amati: «Una task force di medici per abbattere le liste d'attesa»

Fase 3 Puglia, l'idea di Amati: «Una task force di medici per abbattere le liste d'attesa»

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Taranto, ex Ilva arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

Ex Ilva Taranto, arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

 
LecceIl caso
Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto gli anziani ospiti sono tutti negativi

Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto tutti negativi i 90 tamponi degli ospiti

 
BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

 
Bari6 mln dal Comune
Bari ,arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

Bari, arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

 
FoggiaNel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
PotenzaAmbiente
Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

 
BatLa testimonianza
New York come l’11 settembre

New York come l’11 settembre: il racconto di un imprenditore di Andria

 
MateraEconomia
Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

 

i più letti

I dati regionali

Coronavirus in Puglia, 9 positivi su 2.036 tamponi. Bari, dal 25 ok a prenotazioni esami del sangue e visite medici di base

Quattro province zero contagi. l totale dei casi positivi Covid è di 4.448

Coronavirus in Puglia, 9 nuovi positivi (7 nel Brindisino) e altri 4 decessi in 24 ore

Quattro province si attestano a zero contagi, mentre in altre due (Bari e Brindisi) si registrano 9 nuovi positivi. Sale dunque a 4.448 i casi accertati di Covid 19 in Puglia dall'inizio della pandemia. In totale sono 2.157 i pazienti guariti. I casi attualmente positivi sono 1.805.

Sono 9 i nuovi contagi, emersi dai 2.036 test effettuati nella regione, così suddivisi: 1 nella provincia di Bari; 0 nella provincia Bat; 7 nella provincia di Brindisi; 0 nella provincia di Foggia; 0 nella provincia di Lecce; 0 nella provincia di Taranto. Per 1 caso è in corso di attribuzione la provincia di appartenenza.

Aumenta anche il numero delle vittime: sono stati registrati 4 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce, 1 residente fuori regione.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 101.738 test. I 4.448 sono così divisi: 1.462 nella provincia di Bari; 381 nella provincia Bat (un caso eliminato dal database); 651 nella provincia di Brindisi; 1.135 nella provincia di Foggia; 511 nella provincia di Lecce; 278 nella provincia di Taranto; 28 attribuiti a residenti fuori regione; 2 per il quale è in corso l'attribuzione della relativa provincia.

Da lunedì prossimo sarà possibile prenotare gli esami del sangue direttamente nei centri prelievo o laboratori analisi della Asl Bari, senza passare dal Centro unico di prenotazione (Cup). L’azienda sanitaria barese ha organizzato un nuovo percorso per facilitare le prenotazioni degli esami clinici nelle 35 strutture, che comprendono 25 punti prelievo e 10 laboratori. In questo modo, i cittadini potranno prenotare gli esami direttamente nei laboratori analisi/centri prelievo più vicini, consegnando l’apposito modulo che è possibile scaricare dal portale www.sanita.puglia.it/web/asl-bari o richiedere in struttura, e allegando la richiesta del medico di medicina generale. La nuova organizzazione consentirà di evitare code e inutili attese nei Centri di prenotazione, evitando assembramenti.

Dopo la sospensione di quasi tre mesi per evitare contagi di coronavirus, da lunedì 25 maggio in Puglia possono riprendere le visite in studio e a domicilio dei medici di base, dei pediatri, dei medici di guardia e viene riattivato anche lo Scap, il servizio di assistenza ospedaliera per i bambini nei weekend. Lo stabilisce una circolare firmata dal governatore Michele Emiliano e del direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro.

Per quanto riguarda la pediatria, l’attività ambulatoriale dovrà continuare ad essere svolta prevalentemente per appuntamento, toccherà poi al medico valutare la necessità di effettuare la visita in ambulatorio. Non sarà possibile accedere in ambulatorio per richieste di prescrizioni di farmaci ed esami diagnostici. Le ricette continueranno ad essere inviate attraverso il Fascicolo sanitario elettronico, e-mail o sistemi di messaggistica. I pazienti con febbre non possono accedere in ambulatorio. Gli appuntamenti devono essere programmati con cadenza tale da evitare assembramenti e non sarà possibile per eventuali accompagnatori dei pazienti accedere negli ambulatori. Per quanto riguarda lo Scap, il servizio può portare dal 25 maggio ma le Asl dovranno garantire mascherine e tute protettive ai pediatri in servizio.

VIA LIBERA AI TEST SIEROLOGICI 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie