Sabato 24 Ottobre 2020 | 08:46

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
La denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
L'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
L'incidente
Massafra, 16enne precipita in una scarpata: salvata dai vigili del fuoco

Massafra, mentre si fa un selfie 16enne precipita in scarpata: salvata dai vigili del fuoco

 
La decisione
Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

 
pericolo
Lecce, più controlli anti-movida durante week end

Lecce, più controlli anti-movida durante week end

 
L'intervista
Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

 
contagio
Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

 
dati regionali
Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531)

Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531). Triggiano, focolaio in Rsa

 
La decisione
Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

L'accordo

Sanità, il Policlinico di Bari collaborerà con l'ospedale di Tirana

Lunedì sarà siglata l'intesa. Martedì, dopo aver ricevuto le cure nel capoluogo pugliese, rientreranno i due albanesi feriti durante il terremoto del 26 novembre

Policlinico di Bari, piazza Giulio Cesare 11

Il Policlinico di Bari

BARI - Il Policlinico di Bari e l’ospedale «Madre Teresa» di Tirana lunedì 24 febbraio firmeranno in Albania un protocollo di cooperazione per lo scambio di dati ed esperienze, e la creazione di equipe specialistiche di medici italiani e albanesi. Martedì, invece, torneranno a casa Albert Cara e Marlin Skodra, i due albanesi rimasti feriti durante il terremoto dello scorso 26 novembre e curati nel Policlinico di Bari: in Albania saranno accolti dal premier albanese Edi Rama e della ministra della Salute dell’Albania, Ogerta Manastirliu.

La delegazione che si recherà a Tirana per incontrare i vertici dell’ospedale della capitale albanese per la sottoscrizione del documento sarà composta dal direttore generale del Policlinico, Giovanni Migliore, e dal direttore della Scuola di Medicina dell’Università di Bari, Loreto Gesualdo.

Martedì, invece, i pazienti albanesi rientreranno nel loro Paese accompagnati dai medici del Policlinico Pietro Fiore (Medicina Fisica e Riabilitazione-Unità Spinale) e Salvatore Grasso (Anestesia e Rianimazione).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie